Chiama gratis 800 999 555

Quando conviene fare l'assicurazione auto semestrale?

Prima di elencare i casi in cui conviene fare l'assicurazione auto semestrale, bisogna chiarire bene che cosa si intende con questo termine.
I possibili significati sono infatti due:

  • Assicurazione auto mensile di durata semestrale: vale a dire un'assicurazione che copre la tua auto solo per sei mesi.
  • Assicurazione auto con pagamento semestrale: in questo caso parliamo di una polizza tradizionale, di durata annuale, in cui però il premio è suddiviso in due rate che si pagano a distanza di sei mesi l'una dall'altra.

Vediamo ora le caratteristiche di ciascun tipo di polizza.

Assicurazione auto semestrale temporanea

L'assicurazione auto semestrale temporanea è una polizza che invece di durare un anno, come accade normalmente, dura solo sei mesi. Rientra nella più vasta categoria delle assicurazioni temporanee, che hanno una durata che può variare grandemente: esistono infatti polizze di sei mesi, di tre mesi, di un mese o addirittura di un giorno.

Le polizze temporanee servono in tutti quei casi in cui l'utilizzo di un mezzo non sia costante, ma sia limitato a un certo periodo di tempo. Prendiamo ad esempio il caso di un'auto storica usata solo in parate e raduni, e che quindi va assicurata solo per pochi giorni all'anno; oppure il caso di un veicolo che si utilizza solo per pochi mesi all'anno, mentre per il resto del tempo rimane nel garage.

Le coperture previste sono le stesse di un'assicurazione tradizionale, solo che sono limitate a un certo periodo inferiore a un anno, che è invece la durata di una polizza comune. È quindi possibile assicurarsi per sei mesi solo per la Responsabilità Civile, o aggiungendo furto e incendio, la protezione Kasko, e via dicendo. Alla scadenza, la polizza cessa di esistere e l'auto risulta non assicurata, con tutte le conseguenze legali del caso.

Quando conviene fare un'assicurazione auto semestrale

Le assicurazioni temporanee di durata semestrale sono usate soprattutto per assicurare moto e ciclomotori. Questi mezzi infatti si utilizzano soprattutto nella bella stagione, e, per risparmiare, tanti scelgono di tenerli completamente fermi quando il tempo è più inclemente, lasciandoli senza copertura assicurativa, e utilizzando invece l'auto o i mezzi pubblici.

Assicurare un'auto per sei mesi è invece meno comune, dato che in genere l'utilizzo della macchina è esteso a tutto l'anno. Tuttavia potresti voler scegliere un'assicurazione semestrale per diversi motivi:

  • Perché l'auto in questione sarà in tuo possesso solo per sei mesi.
  • Perché si tratta di un veicolo che usi soltanto per metà dell'anno, mentre per l'altra metà è completamente fermo.

Attenzione, però: molti automobilisti pensano che un'assicurazione semestrale costi esattamente la metà di una di durata annuale. Non è così. Il premio è più alto della metà di un premio tradizionale. Per questo motivo, il gioco non vale sempre la candela. Le assicurazioni auto temporanee convengono soprattutto quando il periodo di copertura è molto breve, mentre sono sempre meno convenienti mano a mano che il periodo si allunga.

Ti consigliamo di usare il nostro strumento gratuito per avere dei preventivi delle polizze auto più convenienti sul mercato: potresti scoprire che una polizza annuale ti costa meno o altrettanto di una semestrale.

Che succede se circoli con un'assicurazione auto semestrale scaduta?

Un'assicurazione temporanea è attiva soltanto durante il periodo di validità, al termine del quale la polizza scade e il veicolo rimane senza alcuna copertura assicurativa. Qui non si applicano quindi i 15 giorni “di tolleranza” che sono invece attribuiti alle assicurazioni annuali, per cui un automobilista che si dimentica di rinnovare la sua polizza sarà comunque coperto per ancora 15 giorni dopo il sopraggiungere della scadenza.

Circolare con un'assicurazione auto semestrale scaduta comporta il sequestro del mezzo e una multa da un minimo di 687 a un massimo di 2754 euro.

Assicurazione auto con pagamento semestrale

Veniamo ora al caso di un'assicurazione auto con pagamento semestrale: qui si parla di una polizza di durata tradizionale (un anno), ma il cui premio viene pagato in due rate, la prima al momento della stipula e la seconda sei mesi dopo. A causa della rateizzazione, il premio viene maggiorato con alcuni costi che sono chiamati diritti di frazionamento.

A parte questo, rispetto a una polizza a pagamento annuale non cambia assolutamente nulla. Le coperture sono quelle che si sono selezionate al momento della stipula, incluse le eventuali protezioni aggiuntive.

Quando conviene fare un'assicurazione auto con pagamento semestrale

Il premio di un'assicurazione auto, lo sappiamo, può essere molto alto, specialmente se possiedi un veicolo di grossa cilindrata e se hai una classe di merito bassa (ad esempio perché hai la patente da poco o hai fatto incidenti). La rateizzazione ti può quindi aiutare a sostenere questa grossa spesa con maggiore serenità, dilazionandola in due pagamenti.

Tuttavia, se puoi pagare l'intera cifra in un'unica soluzione senza troppe preoccupazioni, ti consigliamo di farlo. Non dovrai così pagare le maggiorazioni sul premio che la compagnia ti addebita come costo per la rateizzazione. Un'assicurazione annuale con un premio versato al momento della stipula o del rinnovo è quindi sempre più conveniente rispetto alla stessa polizza con pagamento rateale.

Che succede se sei in ritardo con il pagamento semestrale?

Se sei in ritardo con il pagamento di una rata della tua assicurazione auto con pagamento semestrale, sappi che puoi usufruire dei 15 giorni di tolleranza che si applicano alle polizze annuali. Puoi insomma pagare entro 15 giorni dalla scadenza della rata, senza incorrere in una sospensione della polizza. Al termine dei 15 giorni, però, la polizza viene sospesa e la tua auto non è più coperta (quindi non può circolare). Quando sarà effettuato il pagamento dovuto, la polizza potrà essere riattivata. Altrimenti andrà incontro alla sua naturale scadenza annuale senza mai essere stata riattivata.

Risparmia fino a 500 € sull'assicurazione auto CONFRONTA OFFERTE

Domande correlate