Cos’è e come funziona il bonus-malus?

Cos’è e come funziona il bonus-malus?Il Bonus-Malus è un sistema attraverso il quale viene stabilito annualmente il costo della polizza RC Auto.

Il meccanismo prevede che al proprietario/avente diritto venga assegnata una precisa classe di merito in base a una serie di requisiti, primo fra tutti il numero degli incidenti registrati durante il periodo di validità della polizza. Le classi partono dalla numero 18, la più alta e costosa, per arrivare alla numero 1, la classe più “meritevole” ed economica.

L’assicurato viene premiato con un bonus, una classe di merito inferiore a quella d’origine, qualora non sia stato riconosciuto responsabile di un sinistro nel corso dell’anno precedente, mentre lo si penalizza con un malus, facendolo salire di due classi, nel caso in cui abbia causato un incidente, obbligandolo a pagare un premio più alto al rinnovo annuale della polizza. Quando si effettua più di un sinistro nell’anno corrente/anno precedente e i sinistri vengono caricati sull’attestato di rischio, il malus si applica -2 per il primo sinistro e -3 per i successivi.

Tuttavia, il malus viene applicato solo se è stata accertata la maggiore responsabilità del sinistro (oltre il 50%) mentre nel caso di concorso di colpa (responsabilità paritaria o inferiore al 50%) sarà solo segnalato nell’attestato di rischio del relativo contratto. La penalizzazione del premio e della classe di merito si verificherà soltanto quando la somma della responsabilità dei sinistri paritari presenti sull’attestato di rischio negli ultimi 5 anni supera il 51% di colpa: ad esempio, se si viene coinvolti in 2 incidenti, uno con il 20% di colpa e l’altro con il 25% di colpa, il malus non scatterà.

L’aiuto del bonus protetto

Ricordiamo che l’assicurato può evitare l’aumento del premio assicurativo in seguito all’applicazione del malus tramite la stipula del bonus protetto, una clausola offerta da diverse compagnie del mercato italiano, che permette, al primo incidente con colpa, di conservare la classe interna della Compagnia precedentemente maturata.

In pratica l’assicurato si tutela da una maggiorazione del premio pagando un piccolo sovrapprezzo all’atto dell’acquisto della polizza. Bisogna però tener presente che il meccanismo funziona solo se si decide di restare fedeli alla propria compagnia assicurativa, poiché il Bonus Protetto conserva la classe di merito interna, mentre la classe universale, riportata dall’attestato di rischio, risentirà dell’incidente. 

Bonus-malus e premio

La classe di merito è un parametro fondamentale per la determinazione della tariffa annuale che l’assicurato dovrà pagare per il proprio veicolo, dunque è sempre opportuno richiedere diversi preventivi RC Auto per capire quello più conveniente.

Attualmente gli assicurati possono tagliare il costo della polizza auto servendosi di un comparatore come Segugio.it, che confronta le assicurazioni più convenienti sul mercato. Il sistema di calcolo online del portale fornisce risultati mirati per ogni tipologia di assicurato, perché analizza in modo preciso e veloce le informazioni inserite. In più, permette di personalizzare i preventivi ottenuti selezionando le garanzie accessorie che l’utente preferisce.

PREVENTIVO AUTO
Risparmia fino a 500 € sulla tua assicurazione auto *

*Per saperne di più sulle compagnie/partner confrontati, su come calcoliamo il risparmio e su ogni altro aspetto del nostro servizio consulta la sezione Come Funziona del sito.

Segnala via email Stampa
800 999 555 ASSISTENZA GRATUITA
Confronta i preventivi
PREVENTIVO AUTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO MOTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO AUTOCARRO

Recupera Preventivi

come funziona
Guarda il video e scopri com’è facile risparmiare