logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555

Fumare in auto: quali sanzioni per il 2024?

Nessun passeggero presente nell'abitacolo dell'auto può fumare se sono presenti anche donne incinte o minorenni. Il divieto si applica se il veicolo è in sosta o in movimento: i trasgressori rischiano di ricevere una sanzione che può arrivare a un massimo di 550 euro.

Pubblicato il 09/02/2024
persona al volante di una automobile che fuma una sigaretta
Divieto di fumare in auto

Le limitazioni per conducenti e passeggeri che fumano nell’abitacolo dell’auto sono in vigore anche per il 2024.

In particolare, non si può fumare se nella vettura sono presenti minori di anni diciotto o donne in stato di gravidanza: a stabilirlo è il decreto legislativo numero 6 del 12 gennaio 2016, lo stesso che ha applicato il divieto di fumare negli spazi aperti delle strutture ospedaliere.

Divieto di fumare in auto: sanzioni fino a 550 euro

Il divieto di fumo in auto si applica se la vettura è in sosta o in movimento. I trasgressori sorpresi dalle forze dell'ordine possono essere sanzionati per un importo che varia dai 27,50 ai 275 euro. L'importo è raddoppiato, vale a dire compreso tra 55 euro e 550 euro, se il minore presente nell’auto ha un’età inferiore ai 12 anni.

Al momento non c’è un divieto esplicito per le sigarette elettroniche, ma è possibile che il Governo possa intervenire per cambiare le cose.

Confronta le RC auto e risparmia fai subito un preventivo

Buttare la sigaretta dal finestrino: si rischia una multa

Molti fumatori trascurano il fatto che si tratti di un gesto grave. Il mozzicone è un rifiuto che sporca la strada, ma soprattutto può finire a ridosso di un altro veicolo (o di un pedone) o causare un incendio.

L’eventuale accertamento delle forze dell’ordine porta all’applicazione di una sanzione amministrativa che varia dai 105 euro ai 422 euro.

Divieti per chi guida: l’uso dello smartphone

L’articolo 173, comma 2, del Codice della Strada stabilisce che “è vietato al conducente di far uso durante la marcia di apparecchi radiotelefonici, smartphone, computer portatili, notebook, tablet e dispositivi analoghi che comportino anche solo temporaneamente l'allontanamento delle mani dal volante ovvero di usare cuffie sonore”. Il trasgressore rischia una sanzione compresa i 165 e i 660 euro.

Cellulare al volante: aumenta il rischio di causare un sinistro

L’utilizzo dello smartphone alla guida è una delle principali cause di incidenti. Secondo uno studio condotto negli Stati Uniti dal Virginia Tech Tansportation Institute, pubblicato nel 2016, comporre un numero di telefono sullo smartphone aumenta il rischio di incidente di ben 12,2 volte rispetto alla norma, mentre scrivere un messaggio aumenta la possibilità di scontro di circa 6 volte.

Sinistro stradale: aumenta anche il premio dell’assicurazione

L’automobilista che causa un’incidente perde due classi di merito al rinnovo della polizza: questo significa che il premio può aumentare di un minimo del 15-20%.

In tema di assicurazione, non possiamo non menzionare il servizio offerto dal portale Segugio.it, che individua l’RC Auto più conveniente tra quelle offerte dalle compagnie confrontate.

Ad esempio, simuliamo la richiesta di un assicurato 40enne residente a Varese (prima classe di merito da almeno due anni, zero sinistri con colpa negli ultimi cinque anni, percorrenza media annua di 10.000 chilometri) che vuole stipulare una polizza per una Audi A1 Citycarver 30 TFSI immatricolata nel 2020.

Il miglior prezzo proposto dal portale arriva dalla compagnia ConTe.it, che propone la copertura RC al prezzo di 342,32 euro.

L'assicurazione adotta un massimale di 10 milioni di euro per i danni alle persone e 1,3 milioni di euro per quelli alle cose; in più copre i danni causati a terzi in caso di incendio, esplosione o scoppio del veicolo entro un limite di 250.000 euro per sinistro.

Le RC auto online più economiche di febbraio 2024:

Assicurazione Auto Massimale Prezzo
Polizza auto BeRebel 7.000.000 € per persone, 3.000.000 € per cose. da 103,05 €
Polizza auto Prima.it Ripara Prima 6.450.000 € per le persone e 1.300.000 € per le cose. da 131,00 €
Polizza auto Prima.it 6.450.000 € per le persone e 1.300.000 € per le cose. da 131,00 €
Polizza auto Bene Assicurazioni autofit 6.450.000 € per danni a persone e 1.300.000 € per danni a cose da 156,00 €
Polizza auto Linear autobox 6.450.000 € per persone, 1.300.000 € per cose. da 157,36 €
Polizza auto Linear riparazione diretta 6.450.000 € per persone, 1.300.000 € per cose. da 173,88 €
Polizza auto Genialclick 6,5 milioni di € per persone e 6,5 milioni di € per cose. da 179,00 €
Polizza auto Linear 6.450.000 € per persone, 1.300.000 € per cose. da 180,71 €
Polizza auto ConTe.it assistenza no stress 10 milioni di € per le persone e 1,3 milioni di € per le cose. da 181,03 €
Polizza auto ConTe.it 10 milioni di € per le persone e 1,3 milioni di € per le cose. da 182,86 €
A cura di: Enrico Campanelli

Come valuti questa pagina?

Valutazione media: 0 su 5 (basata su 0 voti)

Articoli correlati