logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555

Auto a Gpl: vendite in aumento nel 2022

Le vetture a Gpl piacciono sempre di più ai guidatori italiani, che le scelgono sia per risparmiare sulla spesa del carburante sia per far fronte ai blocchi del traffico. Nella prima parte del 2022 le immatricolazioni sono aumentate di oltre il 15 per cento.

Pubblicato il 30/04/2022
giovane donna stringe la mano di un concessionario dopo aver acquistato un'auto
Mercato auto GPL

Cresce l’attenzione degli automobilisti italiani per le vetture a Gpl.

La conferma arriva dai dati dell'UNRAE (Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri) relativi al primo trimestre 2022, che evidenziano per questa tipologia di auto un incremento netto delle vendite: sono stati oltre 30 mila gli esemplari immatricolati, contro le circa 26 mila unità dello stesso periodo del 2021 (+15,4%). La quota di mercato della auto a Gpl è ora all’8,9%, con un aumento su base annua di oltre il 3%.

Vantaggi dei veicoli a Gpl

Le auto a Gpl consumano in media il 10% in più rispetto a una vettura a benzina: nonostante ciò, offrono un vantaggio notevole sulla spesa per fare rifornimento, visto che un litro di gas costa poco meno della metà rispetto a un litro di benzina (ad oggi 0,86 euro contro 1,78-1,79 di benzina e diesel). A questo si deve aggiungere l'esenzione dal pagamento del bollo per un periodo minimo di tre anni, offerto dalle Regioni, e i vantaggi legati alle basse emissioni, che permettono sia di evitare gli eventuali blocchi del traffico e di accedere alle ZTL.

Acquisto di un’auto a GPL: da maggio partono gli incentivi

Per tutte le vetture che rientrano nella fascia di emissioni di CO2 (anidride carbonica) 61-135 grammi per chilometro è stato stanziato un fondo triennale da 440 milioni di euro. In questa fascia rientrano anche i modelli Gpl: il bonus erogato è di 2.000 euro, sotto forma di sconto sul prezzo d’acquisto. Tuttavia, si può usufruire dell’incentivo solo con rottamazione di un’auto con classe di emissione fino a Euro 5 e con un tetto massimo di spesa fissato in 35.000 euro più IVA, IPT e messa su strada (in tutto circa 42.700 euro).

Confronta le migliori RC auto e risparmia fai subito un preventivo

Manutenzione più costosa

Il tagliando per una vettura a Gpl va effettuato solitamente ogni 15-20.000 chilometri, lo stesso intervallo consigliato per un’auto a benzina, ma la spesa è superiore in media di circa 50-100 euro a causa del controllo dell’impianto e del cambio di specifici filtri. Ricordiamo infatti che le caratteristiche del Gpl fanno sì che la testata e le sedi delle valvole siano soggette a stress superiori, che richiedono una maggiore attenzione.

Non cambia invece la spesa per la revisione obbligatoria, che resta invariata anche per la periodicità: dopo quattro anni dalla prima immatricolazione e poi ogni 24 mesi. Vige però l’obbligo di sostituzione delle bombole ogni 10 anni, con un costo che si aggira in media sulle 500 euro.

Auto a Gpl: un esempio di quanto costa assicurarla

Per avere un’idea basta fare una simulazione su Segugio.it, il portale leader in Italia nel settore delle comparazioni online che individua le assicurazioni auto più economiche sul mercato.

Ipotizzando ad esempio di voler stipulare una polizza per una Dacia Duster 1.6 SCe Gpl, per una guidatrice 40enne residente a Caserta (prima classe di merito da almeno due anni, patente mai sospesa, nessun sinistro negli ultimi 5 anni, percorrenza annua di 15 mila chilometri), l’RC Auto più conveniente è offerta da ConTe.it satellitare, che propone un contratto con formula di guida esclusiva (ammette solo il guidatore indicato come conducente principale) a 361,74 euro.

La polizza richiede l’installazione di un dispositivo satellitare, che garantisce il servizio di ricerca del veicolo on demand in caso di furto. In più, l'assicurato può usufruire dell’assistenza stradale in caso di sinistro per un massimo di due interventi durante il periodo di validità della polizza.

A cura di: Enrico Campanelli
Confronta le assicurazioni e risparmia Trova la polizza migliore

Articoli correlati