Chiama gratis 800 999 555

Assicurazione casa: a chi spetta la detrazione?

Con un'assicurazione casa il contraente può detrarre dal 730 il 19 per cento del premio versato per la copertura eventi calamitosi. Questo tipo di polizza esenta il contraente dal pagamento dell’imposta del 22,25 per cento, che viene invece applicata alle altre polizze del ramo danni.

Pubblicato il 11/09/2021
Assicurazione casa e vantaggi fiscali

Copre i danni alla struttura dell’abitazione e ai beni che le nostre quattro mura contengono. Nasce con questa mission l’assicurazione casa, che rappresenta una soluzione di grossa utilità soprattutto quando si registrano eventi gravi e controversie.

L’assicurazione casa non è obbligatoria e può variare di prezzo a seconda delle garanzie che il contraente sceglie di inserire all’interno della propria polizza. Con un prodotto più completo, il premio assicurativo sarà ovviamente più elevato. Da circa tre anni, però, è possibile detrarre i premi versati per la polizza casa nel caso in cui coprano eventi calamitosi. Parliamo di inondazioni, terremoti, alluvioni, uragani, bombe d’acqua ed altri eventi atmosferici violenti.

Proteggi la tua casa con una polizza scopri le offerte

I vantaggi fiscali

Questa opportunità di detrarre l’importo dalla dichiarazione dei redditi rappresenta un’agevolazione fiscale importante introdotta soprattutto per i terremoti e le alluvioni sempre più frequenti in Italia. Secondo quanto previsto dalla legge, si può portare in detrazione dalla dichiarazione dei redditi il 19% del premio pagato per l’assicurazione casa che preveda la garanzia eventi calamitosi. Nel caso in cui sia stata stipulata un’assicurazione casa che copra anche furto o incendio, il contraente potrà comunque detrarre dal 730 solo il 19% del premio versato per la copertura che tutela l’immobile dagli eventi calamitosi.

Inoltre questo tipo di polizza esenta il contraente dal pagamento dell’imposta del 22,25% che viene generalmente applicata alle altre polizze del ramo danni. È possibile anche estendere la garanzia per eventi calamitosi alle pertinenze di casa: garage, cantine, eccetera.

Chi vuole beneficiare dell’agevolazione dovrà compilare il modello 730 e più precisamente le righe che vanno da E8 a E10. La detrazione spetta a chi ha sottoscritto la polizza, indipendentemente da chi sia l’intestatario della casa. Questa agevolazione fa infatti riferimento al bene, ossia all’immobile, e non alla persona. Non vi sono limiti di spesa per fruire della detrazione. Il premio assicurativo va pagato con mezzi di pagamento tracciabili, quali: carta di credito, bancomat, assegno bancario o circolare, bonifico postale o bancario.

Confronta le migliori assicurazioni casa fai un preventivo

Le offerte del momento

Tra i principali partner di Segugio.it c’è Allianz Direct con “Io e la mia casa” che garantisce anche uno sconto esclusivo del 10% ai clienti. Numerose le garanzie acquistabili con quest’assicurazione casa: Rc famiglia e animali domestici; danni ai locali; tutela legale in caso di controversia; furto e danni da furto; assistenza specializzata in caso di emergenza. La copertura dura un anno dalle ore 24 del giorno indicato in polizza quale data di decorrenza, a condizione che il premio sia stato pagato. In caso contrario la copertura inizierà a partire dalle ore 24 del giorno di pagamento del premio e terminerà alla scadenza indicata in polizza. Non c’è tacito rinnovo: l’assicurazione casa cessa in automatico alla scadenza annuale presente in polizza.

Anche Zurich Connect con “Zurich Connect Casa” presenta una nuova tariffa ribassata fino al 10%. Tra le garanzie acquistabili vi sono: Rc famiglia e animali domestici, furto e danni da furto, assistenza specializzata in caso di emergenza, danni ai locali, tutela legale in caso di controversia, infortuni domestici. Quest’ultima garanzia tutela la famiglia da infortuni durante le attività domestiche o il tempo libero e copre anche i danni causati dalla bici elettrica. La garanzia “danni alla proprietà”, invece, risarcisce i danni materiali subiti dalla propria abitazione, dovuti a incendio, fulmini, esplosioni, tempesta, grandine, guasti degli impianti termici e idrici, fenomeni elettrici, rottura di lastre di cristallo/vetro.

Zurich Connect propone la polizza “Proprietario protetto” quando si ha una casa di proprietà e “Inquilino protetto” nel caso si viva in affitto. Nel secondo caso, l’Rc inquilino tutela in caso di danni materiali subiti dall’abitazione a causa, per esempio, di incendio, esplosione, scoppio, fenomeni elettrici. La garanzia risarcisce direttamente il proprietario della casa in affitto.

A cura di: Tiziana Casciaro
Confronta le assicurazioni e risparmia Trova la polizza migliore

Articoli correlati