logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555

Mercato auto in Europa in crescita da 15 mesi

Nella classifica relativa alle auto con la spina l'Italia resta ancora come ultimo mercato, anche se la quota rispetto allo scorso mese è risalita. Ottime performance invece per l'aumento di auto immatricolate: in questa classifica, ad ottobre, il nostro Paese si piazza al secondo posto.

Pubblicato il 21/11/2023
grosso concessionario di auto
Andamento mercato auto nel mese di ottobre

Nessuna battuta d’arresto, si resta col piede premuto sull’acceleratore. Il mercato dell’auto in Europa viaggia veloce: nel mese di ottobre si registra la quindicesima crescita mensile consecutiva. Lo rivela l’Unrae che conta in totale 1.039.253 immatricolazioni. Durante il mese scorso è stato messo a segno un incremento pari a +14,1% rispetto a ottobre 2022 quando si contavano 911.132 unità immatricolate.

Nei primi dieci mesi dell’anno si calcolano 10.722.930 immatricolazioni contro le 9.188.049 del periodo gennaio-ottobre 2022, con una crescita pari a +16,7%. Certo, si è ancora lontani, però, dai tempi precedenti alla pandemia: rispetto al 2019, il saldo è in negativo: -19,6%.

Ma quello dell’alto numero di veicoli immatricolati non è l’unico dato di cui tener conto. L’Acea (Associazione dei produttori auto europei) svela che in Europa occidentale la percentuale di immatricolazioni di auto elettriche ha superato la quota delle auto diesel. Un trend sicuramente legato anche agli incentivi messi in campo dai vari governi. Resta ancora indietro l’Italia dove da tempo si reclama a gran voce una revisione degli incentivi per incoraggiare la diffusione di “auto alla spina”.

Immatricolazioni in aumento, Italia al secondo posto

Sono i cinque maggiori mercati europei a volare in alto nel mese di ottobre. È la Francia a guidare la classifica con un aumento delle immatricolazioni pari a +21,9%. Al secondo posto l’Italia (+20,0%) e a seguire la Spagna (+18,1%), il Regno Unito (+14,3%), la Germania (+,4,9%). Se si considerano i dieci mesi dell’anno, si registra una crescita maggiore in Italia (+20,4%), seguita poi dal Regno Unito (+19,6%), dalla Spagna (+18,5%), dalla Francia (+16,5%) e dalla Germania (+13,5%).

Confronta le RC auto e risparmia fai subito un preventivo

Auto elettriche, c’è ancora da lavorare

Il nostro Paese è ancora all’ultimo posto nella classifica delle auto con la spina (ECV), anche se qualche piccolo passo in avanti sembra fatto. La percentuale rispetto allo scorso mese è risalita all’8,2%, con le BEV che si piazzano al 4,1% e le PHEV al 4,1%. Scenario diverso in Germania dove le BEV arrivano al 17,1% e le PHEV salgono al 7,5%. Numeri più alti anche in Francia, dove le BEV sono al 16,7% e le PHEV al 9,8%; nel Regno Unito, dove le BEV sono al 15,6% e le PHEV al 9,3% e infine in Spagna le BEV, dove sono arrivate al 6,5% e le PHEV 6,4%.

Da qui i continui appelli al Governo da parte dell’Unrae e di altre associazioni affinché ci siano maggiori interventi per favorire la transizione energetica sul fronte della mobilità. Per l’Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli esteri il divario che separa l’Italia dagli altri Paesi Europei è evidente in termini geografici, strutturali e reddituali. Da qui la richiesta di una revisione degli incentivi e di un maggiore sviluppo delle infrastrutture di ricarica.

Francia, 152.383 nuove auto ad ottobre

Le immatricolazioni crescono in Francia, che chiude il mese di ottobre con 152.383 nuove autovetture. Si registra un incremento pari a +21,9% rispetto allo stesso mese del 2022. Nel periodo gennaio-ottobre si calcolano 1.441.007 unità immatricolate. Anche in questo caso si rileva un incremento del 16,5% nel confronto con lo scorso anno. A ottobre le emissioni medie di CO2 si attestano a 94,5 g/Km, in calo rispetto ad ottobre 2022 quando erano pari a 100,7 g/Km.

Lieve crescita anche in Germania

Anche il mercato dell’auto tedesco registra una lieve crescita: ad ottobre si contano 218.959 nuove autovetture. Ad ottobre 2022 ne erano 208.642. Saldo positivo altresì per i primi dieci mesi del 2023: 2.357.025 unità immatricolate verso le 2.076.527 di vendite del 2022. Nel periodo gennaio-ottobre le emissioni medie di CO2 si attestano a 116,4 g/Km.

Nel Regno Unito la migliore performance mensile degli ultimi 5 anni

Il mese di ottobre si è chiuso alla grande per il mercato auto inglese, che mette a segno la migliore performance mensile dal 2018. Si registra, infatti, una crescita del 14,3% con 153.529 nuove immatricolazioni. Nei primi dieci mesi del 2023, il Regno Unito archivia 1.605.437 autovetture contro 1.342.712 dello stesso periodo del 2022. Ad accelerare è soprattutto il mercato dell’elettrico con le BEV che ad ottobre registrano il 42° mese consecutivo di crescita.

In Spagna l’inflazione non frena la corsa del mercato

L’inflazione e il clima di incertezza economica non frenano la corsa del mercato auto spagnolo, che ad ottobre conta 77.892 unità. Si registra una crescita del 18,1% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Nei primi dieci mesi del 2023 sono state immatricolate 789.272 nuove autovetture. Sul fronte delle alimentazioni prosegue l’avanzata delle BEV, mentre restano stabili le PHEV.

Le RC auto online più economiche di novembre 2023:

Assicurazione Auto Massimale Prezzo
Polizza auto BeRebel 7.000.000 € per persone, 3.000.000 € per cose. da 103,05 €
Polizza auto Prima.it Ripara Prima 6.450.000 € per le persone e 1.300.000 € per le cose. da 131,00 €
Polizza auto Prima.it 6.450.000 € per le persone e 1.300.000 € per le cose. da 131,00 €
Polizza auto Bene Assicurazioni autofit 6.450.000 € per danni a persone e 1.300.000 € per danni a cose da 156,00 €
Polizza auto Linear autobox 6.450.000 € per persone, 1.300.000 € per cose. da 157,36 €
Polizza auto Linear riparazione diretta 6.450.000 € per persone, 1.300.000 € per cose. da 173,88 €
Polizza auto Genialclick 6,5 milioni di € per persone e 6,5 milioni di € per cose. da 179,00 €
Polizza auto Linear 6.450.000 € per persone, 1.300.000 € per cose. da 180,71 €
Polizza auto ConTe.it assistenza no stress 10 milioni di € per le persone e 1,3 milioni di € per le cose. da 181,03 €
Polizza auto ConTe.it 10 milioni di € per le persone e 1,3 milioni di € per le cose. da 182,86 €
A cura di: Tiziana Casciaro

Come valuti questa pagina?

Valutazione media: 5 su 5 (basata su 3 voti)

Articoli correlati