Chiama gratis 800 999 555

Come funziona e cosa copre l'assicurazione per il cane?

L'assicurazione per gli animali è una polizza ideata per assicurarci in tutte quegli eventi imprevisti e purtroppo molti costosi che sono legati al nostro cane, gatto, o qualunque altro animale domestico. 

Se vuoi sapere l'assicurazione del cane cosa copre, ecco qui le principali garanzie:

  • Danni a terzi.
  • Tutela legale.
  • Spese veterinarie e chirurgiche.

Più sotto ti daremo tutte le informazioni importanti su questo tema e ti diremo anche se l'assicurazione del cane è obbligatoria e in quali casi.

Come funziona l'assicurazione per gli animali?

L'assicurazione animali funziona come una qualunque altra polizza. È rivolta a tutti i proprietari di animali domestici che desiderino tutelarsi in caso di possibili danni causati dal proprio animale, e/o avere una polizza per le sue spese sanitarie. 

Per acquistarne una, basta scegliere quella più conveniente e con i servizi più adatti alle tue esigenze, e fornire i tuoi dati e quelli del tuo pet – come l'iscrizione all'Anagrafe Animali d'Affezione, un certificato di stato di buona salute, il libretto sanitario, ecc.

Come ogni altra assicurazione, ha un premio prestabilito per ogni tipologia di copertura. Ad esempio, un premio di 1.000.000 di euro per danni a terzi e di 3.000 euro per spese veterinarie. 

Assicurazione cane, cosa copre?

Noi italiani siamo un popolo con una grande passione per gli animali domestici. Secondo i dati pubblicati dal rapporto Assalco-Zoomark, gli animali che ci accompagnano nelle nostre vite sono ben 60 milioni, tra i quali ci sono 7 milioni di cani. A causa delle loro dimensioni, della loro esuberanza, del loro istinto protettivo e del fatto che trascorrono molto tempo fuori dalle mura domestiche, i cani sono di gran lunga l'animale domestico più soggetto al problema dei danni a terzi. 

Per quanto sia buono il nostro cucciolo, c'è sempre il rischio che si butti in mezzo a una strada per inseguire un gatto, che litighi con un altro cane o che, magari per proteggerci, morda qualcuno. Inoltre può avere dei problemi di salute che richiedono cure veterinarie costose. 

Ecco perché sono sempre di più le persone che scelgono di assicurare il loro amico a quattro zampe. Ma l'assicurazione cane cosa copre? Vediamolo subito. 

In genere l'assicurazione animali può coprire tre diverse problematiche, già elencate più sopra:

  • Danni a terzi: a chi non è mai successo di perdere un secondo di vista il proprio cane ai giardinetti, e di ritrovarlo a correre come un pazzo verso una strada trafficata? E se, buttandosi, facesse cadere un ciclista o provocasse un incidente? O se, durante una zuffa, facesse seriamente male a un altro cane? O ancora se mordesse qualcuno o se lo facesse cadere? In tutti questi casi senza un'assicurazione per cani ci si può ritrovare a pagare rimborsi molto costosi. Invece, se il proprio cane è assicurato ci si può rilassare, senza doverlo tenere d'occhio ogni istante. Alcune assicurazioni arrivano a coprire anche i danni causati dall'animale ai figli del suo padrone.
  • Tutela legale: in caso di controversie per i danni subiti o provocati da un animale domestico, l'assicurazione provvede a coprire le spese di un avvocato. 
  • Tutela veterinaria: in caso di malattia o di incidente subito dal proprio cane, le spese del veterinario possono essere molto alte. Secondo una stima Eurispes del 2018, il 37% dei padroni di animali domestici spendono per loro fino a 100 euro al mese per cure veterinarie, vaccini e cibo. Questo tipo di copertura permette di avere la certezza di accudire al meglio il vostro amico fedele, anche in caso di intervento chirurgico. 

L'assicurazione del cane è obbligatoria?

L'assicurazione del cane è obbligatoria in alcuni casi molto specifici e non riguarda nessuna razza in modo particolare. Tuttavia, a causa di alcuni cambiamenti legislativi negli ultimi anni, a proposito c'è ancora moltissima confusione. 

Fino al 2009 infatti esisteva un registro delle razze di cane pericolose, i cui esemplari avevano l'obbligo di assicurazione. In seguito però questo elenco è stato cancellato, perché i legislatori, giustamente, hanno stabilito che è il padrone ad essere responsabile del comportamento del proprio cane, che non può essere determinato esclusivamente dalla razza. 

Nonostante questo, però, l'assicurazione cane è obbligatoria in caso di segnalazione dell'esemplare da parte del veterinario. Se il cane si è reso responsabile di comportamenti aggressivi e in generale violenti, viene inserito nel Registro dei cani dichiarati a rischio elevato di aggressività, per cui una polizza di responsabilità civile per danni contro terzi è obbligatoria. 

E in viaggio?

Molte assicurazioni animali hanno una copertura valida in tutto il mondo o quasi (alcune prevedono un esclusione di Stati Uniti e Canada, che hanno regole molto specifiche). Se porti il tuo cane o gatto con te in vacanza non avrai quindi problemi, e sarà assicurato ovunque si trovi. 

Ma quanto costa un'assicurazione animali?

Il prezzo di un'assicurazione animali è variabile e dipende da diversi fattori. I più importanti sono: 

  • La tipologia di animale: se si tratta di cane, gatto o altro animale. Il costo di un assicurazione per un cane sarà più alto di quella per un gatto, perché il cane ha una maggiore probabilità di fare danno a terzi.
  • La razza: fattore significativo quando si parla di cani. L'assicurazione per un piccolo barboncino mansueto sarà per forza più bassa di quella di un grosso Rottweiler, che ha un istinto e una mole che lo rendono più propenso a mordere qualcuno (o anche solo a farlo cadere accidentalmente). 
  • L'età: elemento importante soprattutto quando ci si assicura per le spese veterinarie, dato che un animale più giovane ha meno probabilità di ammalarsi.  

Vuoi approfondire il mondo delle polizze RC Auto, moto e autocarro e capire come orientarti nel complesso mondo della assicurazioni? Consulta la sezione dedicata alle Domande Frequenti. E quando avrai capito qual è la polizza più adatta per le tue esigenze, fai un preventivo su Segugio.it e risparmia.

Risparmia fino a 500 € sull'assicurazione auto CONFRONTA OFFERTE

Domande correlate