Chiama gratis 800 999 555

Cosa copre l’assicurazione di annullamento viaggio?

L'assicurazione di annullamento viaggio è una polizza che ti risarcisce se devi annullare un viaggio, ad esempio una vacanza. Attenzione, però: il risarcimento è possibile solo se il viaggio è annullato per determinati motivi, che sono specificati nella polizza.  

Ora che le vacanze si avvicinano, assicurare la propria vacanza contro l'annullamento è decisamente una buona idea. In caso di cancellazione del viaggio, inoltre, sono molte le compagnie aeree e le strutture ricettive che prevedono delle penali salate, o addirittura la perdita dell'intera spesa anticipata al momento della prenotazione. Se il tuo viaggio è piuttosto costoso, ad esempio perché parti con tutta la famiglia, questo può significare una perdita molto ingente di denaro.  

Quali sono gli eventi a seguito dei quali si può chiedere un risarcimento?

Questo tipo di polizza di assicurazione, come dicevamo, varia molto da compagnia a compagnia. La maggior parte delle assicurazioni di annullamento viaggio proteggono in caso di:

  • Infortunio o malattia non diagnosticata al momento della stipula.
  • Infortunio o malattia di un familiare.
  • Questioni relative al lavoro, come licenziamento, sospensione o nuova assunzione.
  • Incendio o furto in casa.

Di solito invece non sono coperti gli eventi prevedibili, come un problema di salute emerso in seguito a una patologia preesistente e conosciuta a chi ha stipulato la polizza. 

Naturalmente, gli eventi che hanno condotto all'annullamento del viaggio devono essere documentabili, ad esempio presentando una documentazione medica o una denuncia di furto.

In ogni caso, prima di stipulare la polizza devi leggere con attenzione quali sono gli eventi coperti contenuti nel contratto. Alcune assicurazioni sono molto restrittive, mentre altre hanno una copertura più ampia.  

Come funziona l'assicurazione di annullamento viaggio in gravidanza?

La questione dell'assicurazione di annullamento viaggio in gravidanza, anche qui, dipende da compagnia a compagnia. Diciamo che in teoria, se la gravidanza non c'è o non è nota al momento della stipula della polizza, e si decide di annullare il viaggio a causa della sua scoperta, occorrerà un certificato medico che spieghi perché per motivi di salute non si può viaggiare. 

Non basta, insomma, essere incinta per avere un risarcimento, dato che la gravidanza non è una malattia, ma bisogna che il viaggio rappresenti un pericolo per la salute della donna. 

Per quanto riguarda invece un'assicurazione stipulata a gravidanza già nota, è meglio chiarirne i limiti e il funzionamento con la compagnia, dato che ciascuna ha le sue regole. Nella maggior parte dei casi, dopo un certo numero di settimane di gravidanza le compagnie non assicurano più il viaggio.  

Assicurazione di annullamento viaggio, cosa copre?

Veniamo ora alle spese coperte dalla polizza di annullamento viaggio. Nella maggior parte dei casi, queste sono:

  • Le spese per gli spostamenti (ad esempio i biglietti aerei o quelli per i viaggi in nave).
  • Le spese per l'alloggio (hotel, villaggi vacanze, b&b, ecc). 
  • Le spese che riguardano i tour operator.
  • Le maggiori spese sostenute per prenotare un nuovo viaggio.

Come sempre, occorre valutare con attenzione il massimale e la franchigia di una polizza prima di stipularla, per stabilire se sono sufficienti per garantire le tue spese di viaggio. Il massimale, vale a dire la cifra massima pagata dall'assicurazione in caso di risarcimento, deve coprire quanto da te anticipato per la prenotazione di volo, soggiorno e altri servizi. 

La franchigia è invece una somma che l'assicurato deve comunque pagare, e oltre la quale scatta il risarcimento. Ad esempio, una franchigia di 50 € significa che in caso di annullamento di un viaggio del costo di 500 €, l'assicurato dovrà pagarne 50, mentre l'assicurazione coprirà il resto.  

Assicurazione viaggio che include anche l'annullamento

Dobbiamo sottolineare che nella maggior parte dei casi la polizza di annullamento è inclusa in una più generale assicurazione viaggio. La formula per assicurare il viaggio in generale è più decisamente più conveniente, e per questo è anche quella più scelta dai viaggiatori.  

Un'assicurazione viaggio di solito include:

  • Spese sanitarie in caso di malattia o incidente, incluso il rientro sanitario in Italia e l'assistenza medica in viaggio.
  • Assicurazione sul bagaglio in caso di furto, rapina o mancato recapito.
  • Assicurazione annullamento. 

Altri servizi che possono essere inclusi sono: 

  • Assistenza sanitaria per i parenti rimasti a casa. 
  • Responsabilità civile verso terzi per danni a persone, a cose o ad animali.
  • Infortuni in volo.
  • Furto di smartphone, tablet, fotocamera, attrezzature sportive.

Un'assicurazione viaggio può coprire un viaggio singolo, un viaggio di lunga durata (ad esempio un mese o tre mesi), o avere una durata annuale, per chi viaggia molto.

Ti ricordiamo che puoi scoprire subito qual è l'assicurazione viaggio più conveniente usando il comparatore su Segugio.it per confrontare le migliori polizze. Puoi anche ricevere assistenza gratuita chiamando il numero verde 800 999 555.

Assicurazione di annullamento viaggio: quando è bene assicurarsi?

Stipulare un'assicurazione annullamento viaggio è utile prima di qualunque viaggio, ma possiamo dire che è tanto più importante quanto più il viaggio è costoso. Un esempio: tuo figlio sta per partire per una vacanza studio in Gran Bretagna che include volo, soggiorno, corso di lingua, spostamenti interni. La spesa potrebbe essere notevole. In questa occasione stipulare un'assicurazione annullamento viaggio studio ti permette di proteggerti in caso di cancellazione della vacanza. 

Un altro esempio potrebbe essere quello di un viaggio all'estero con tutta la famiglia, magari sognato e preparato da tempo. Perché rischiare di perdere tutto quello che si è anticipato? Meglio avere la garanzia di ricevere un rimborso in caso non possiate più partire, anche se la compagnia aerea scelta o gli hotel prenotati non la prevedono. 

Per non dire poi del fatto che se acquisti un pacchetto viaggio online, magari iper scontato, difficilmente potrai ricevere un rimborso totale in caso di annullamento. La caratteristica di queste offerte scontate spesso è proprio quella di non essere cancellabili. Allora un'assicurazione di annullamento viaggio ti permette di essere certo di non perdere i tuoi soldi. 

Insomma, si tratta di una garanzia utile in qualunque circostanza, ma tanto più quando il viaggio è costoso.

Come fare a individuare quella più adatta alle tue esigenze? Su Segugio.it puoi confrontare le assicurazioni viaggio più convenienti e scegliere quella che preferisci.

Domande correlate