logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555

Polizza assistenza stradale

La polizza assistenza stradale è una garanzia accessoria (o facoltativa) acquistabile dall'assicurato in abbinamento alla RC Auto di base.

La copertura permette all'assicurato di usufruire del soccorso stradale in caso di:

Si tratta di una delle garanzie facoltative maggiormente richieste, perchè permette di viaggiare con la certezza di avere a propria disposizione un servizio di assistenza sempre presente e pronto a risolvere qualsiasi tipologia di problema. Il soccorso è infatti attivo 24 ore su 24 per 365 giorni all'anno e viene prestato con la massima tempestività: in più, la garanzia può essere stipulata non solo per le auto, ma anche per le moto e gli autocarri.

Alcune compagnie assicurative inseriscono l'assistenza stradale nel pacchetto RC, senza l'aggiunta di un sovrapprezzo.

Come funziona la polizza?

Nella polizza di assistenza stradale è sempre incluso il traino del veicolo presso un'autofficina convenzionata oppure in quella più vicina al luogo in cui si è verificato il sinistro o il guasto (se previsto nel contratto anche presso la propria officina di fiducia). Molte compagnie offrono una copertura che agisce su tutto il territorio nazionale , ma ci sono casi in cui viene invece stabilito uno specifico raggio di chilometri entro i quali sono previsti gli interventi di soccorso.

Per poter ricevere assistenza in caso di guasto o incidente basta contattare il servizio clienti tramite il numero verde fornito dalla compagnia. Durante la chiamata è sempre bene fornire agli operatori il maggior numero di informazioni sulla tipologia di problema e sul luogo nel quale si ha la necessità di essere assistiti: sarà compito del servizio clienti contattare i soccorsi che dovranno intervenire.

Polizza assistenza stradale: a chi è indicata?

La garanzia è particolarmente utile agli automobilisti e ai motociclisti che:

L'assistenza stradale è comunque consigliabile a tutti gli assicurati , per il semplice motivo che nella sciagurata ipotesi della necessità dell'intervento di un carro attrezzi, il prezzo da pagare è molto alto. Ricordiamo infatti che il soccorso prevede una spesa media di 115 euro per l'orario diurno e 138 euro per quello notturno e i festivi (fonte ACI , Automobile Club Italia), indifferentemente dalla tipologia di strada – a cui si devono aggiungere gli eventuali costi per la rimessa in carreggiata del mezzo e il suo trasferimento in un luogo diverso da quello del centro intervenuto. Se a ciò aggiungiamo che la polizza di assistenza stradale costa in media dai 20 ai 30 euro , si può tranquillamente affermare che è sempre buona norma aggiungere questo tipo di garanzia.

Personalizzazione della polizza

La polizza assistenza stradale può essere integrata con alcuni servizi aggiuntivi , che fanno però aumentare il costo della garanzia.

Alcune compagnie assicurative offrono la riparazione in loco del veicolo (o della sostituzione dello pneumatico in caso di foratura) tramite l'invio di un'officina mobile, oppure l'auto sostitutiva , che permette all'assicurato di non essere ulteriormente danneggiato dal fermo del veicolo nel caso in cui la cui riparazione dovesse richiedere diversi giorni.

Tra i servizi extra troviamo anche il pagamento delle spese di rientro a casa nel caso di sinistro avvenuto entro determinati chilometri, le spese di pernottamento se lontani oltre un determinato numero di chilometri dalla propria abitazione (obbligando l'assicurato a soggiornare in un hotel o in un bed and breakfast durante il periodo necessario per la riparazione) e l'invio dei pezzi di ricambio dall'estero.

Da non dimenticare anche la possibilità di installare sul veicolo un dispositivo satellitare (non disponibile per le moto), che permette di geolocalizzare il veicolo. Si tratta di un servizio che risulta fondamentale per salvare la vita di guidatore e passeggieri quando si verificano incidenti più gravi, perchè permette di individuare il mezzo danneggiato con maggiore precisione – consentendo addirittura di lanciare in automatico una richiesta di soccorso anche ospedaliero.

Non mancano i servizi più complessi, quali ad esempio l' estensione della validità della polizza assistenza stradale anche all'estero , il rientro sanitario (con l'eventuale trasferimento in ospedale o a casa nel caso in cui il cliente sia rimasto infortunato durante l'incidente), l'anticipo delle spese legali, l'invio di un autista (per infortunio o ritiro della patente) e l'accompagnamento dei minori.