logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555

Lettera di disdetta

Per lettera di disdetta s’intende un documento redatto dal contraente ai fini dell’interruzione del rapporto assicurativo sottoscritto in precedenza.

Le rimostranze derivanti da un instaurato rapporto di assicurazione possono essere diverse e possono portare l’assicurato alla scelta di redigere e inviare alla propria compagnia di assicurazioni una lettera che contenga la volontà di interrompere i vincoli contrattuali derivanti dalla polizza alla quale ha aderito.

L’interruzione dei rapporti contrattuali necessita di una mancata operatività del principio di tacito rinnovo. Per rinnovo tacito s’intende una clausola contrattuale molto frequente nell’ambiente delle assicurazioni che vincola l’aderente ad una rinnovata accensione del contratto ad ogni scadenza pervenuta, salvo i casi di disdetta effettuata nei tempi e nei modi stabiliti nel documento di polizza assicurativa.

In altre parole, se il soggetto aderente vuole evitare che il contratto assicurativo si rinnovi tacitamente allo scadere della efficacia della polizza, deve comunicarlo con disdetta.

Al contrario, in mancanza della clausola di rinnovo tacito, il contratto alla scadenza si estingue.

La clausola in esame non opera per le polizze Rc auto, ma è applicabile a tutte le altre forme assicurative.

Per operare una disdetta regolare, l’assicurato ha l’onere di tenere bene a mente la scadenza prevista nella polizza sottoscritta che va distinta dalla scadenza del pagamento del premio in essa stabilito. La disdetta va comunicata prima della scadenza del contratto e non prima della scadenza del pagamento del premio, intendendosi per quest’ultima la sola data entro la quale svolgere l’adempimento di pagamento del canone.

Le tempistiche per l’invio della disdetta corrispondono, di norma, ai 60 gg. antecedenti alla data di scadenza, ma possono essere indicati tempi diversi nel contratto.

Il contenuto della disdetta si compone di:

  • dati anagrafici del richiedente,
  • numero identificativo della polizza sottoscritta,
  • data di sottoscrizione e oggetto della polizza,
  • data di scadenza del contratto,
  • la dichiarazione della volontà di liberarsi dell’impegno assunto,
  • data e firma.

Le forme di invio della lettera in questione consigliate sono: A/R postale oppure PEC, consegna brevi manu.

Risparmia fino a 500 € sull'assicurazione auto CONFRONTA OFFERTE

Termini correlati