logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555

Fondi a prestazione definita

fondi a prestazione definita sono strumenti che permettono ai lavoratori di costruire una rendita pensionistica integrativa parallela al sistema previdenziale obbligatorio.

Questa tipologia di investimento prevede che il contraente scelga in fase di sottoscrizione l'ammontare della prestazione, calcolandolo in base a determinati parametri. Il premio prevede una contribuzione periodica che varia anche in funzione alla rivalutazione del fondo stesso.
Le assicurazioni, alla scadenza del termine previsto, si impegnano ad erogare la somma, sotto forma di capitale unico o di rendita, al contraente/lavoratore. Il rischio che la somma liquidata sia inferiore a quella versata e/o maturata grava in capo alle compagnie.

La legge regolamenta questa tipologia di fondi col d.lgs. 124/1993, affinato e meticolosamente precisato dalle successive leggi n. 449/1997 e 144/1999. Nelle normative sono disciplinati modalità e obblighi relativi ai gestori degli investimenti, nonché i soggetti attivi che possono sottoscrivere il contratto. Questa tipologia di fondi è infatti preclusa ai lavoratori dipendenti.
I contraenti possono essere solo liberi professionisti e lavoratori autonomi.

I fondi a prestazione definita sono caratterizzati dunque per il fatto che l'organo previdenziale si obbliga a pagare una somma predeterminata, senza tener conto dei reali risultati della gestione dei premi raccolti. Ovviamente l'ammontare dei versamenti delle contribuzioni può essere rivisto periodicamente al fine di essere adeguato per ottenere il raggiungimento del risultato pattuito. Nel caso positivo che il patrimonio del fondo pensione abbia un notevole aumento, ad esempio a seguito di remunerativi investimenti effettuati, si può ammettere una sospensione temporanea dei versamenti. Nel caso contrario, che si verifica quando il valore della rendita è superiore all'ammontare del fondo, l'assicurazione liquiderà comunque la somma contrattata, pur subendo una perdita.

I fondi pensione possono di tue tipi:

  • a prestazione definita
  • a contribuzione definita

Oggi è possibile sottoscrivere solo la seconda opzione. Il fondo a prestazione definita già esistente rimane funzionante, ma questa tipologia di investimento non è più commercializzabile.

Termini correlati