logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555

Certificato di assicurazione

Il certificato di assicurazione è un documento rilasciato al contraente della polizza che ha la funzione di provare la regolarità dell’assicurazione di responsabilità civile obbligatoria per legge.

L’attestato contiene una serie di informazioni, quali:

  • le generalità dell’assicurato;
  • i dati identificativi della compagnia;
  • il numero e il periodo di validità della polizza;
  • la targa e la tipologia di veicolo assicurato;

Il certificato di assicurazione deve essere tenuto obbligatoriamente a bordo del veicolo e va esibito in caso di accertamento da parte delle Forze dell'Ordine. Tuttavia, una circolare del Ministero dell'Interno consente di esibire agli agenti il certificato in formato digitale sullo smartphone o tramite stampa dello stesso formato online.

A tal proposito, è bene specificare quanto riportato dal provvedimento numero 41 del 22 dicembre 2015 emanato dall’IVASS (Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni), secondo cui la trasmissione del certificato da parte della compagnia può avvenire su supporto cartaceo tramite posta oppure, ove il contraente abbia manifestato il consenso, tramite posta elettronica (con il documento virtuale che sarà stampato dallo stesso assicurato).

Ricordiamo che la dematerializzazione dei documenti assicurativi ha il compito di arginare il fenomeno dell’evasione. L’evasione assicurativa è un fenomeno ancora molto diffuso, anche se per le auto il trend risulta in netto calo negli ultimi quattro anni. Gli ultimi dati dell’ANIA (Associazione Nazionale fra le Imprese Assicurative) parlano di circa 2,8 milioni di vetture (il 6,3% di quelle circolanti), contro i 3,4 milioni del 2015, 

Un contributo fondamentale alla diminuzione dell’evasione lo ha dato soprattutto l’abolizione del contrassegno assicurativo, il tagliando giallo che dal 18 ottobre del 2015 non è più obbligatorio esporre sul parabrezza. Il nuovo tagliando elettronico ha permesso di far partire gli accertamenti tramite la verifica della targa: gli agenti effettuano i controlli grazie all’accesso a un archivio virtuale che incrocia i dati della Motorizzazione con quelli messi a disposizione delle compagnie assicurative.

Risparmia fino a 500 € sull'assicurazione auto CONFRONTA OFFERTE

Termini correlati