logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555

Valore assicurabile

Il valore assicurabile nelle polizze è l'effettiva misura economica di un bene (che si intende assicurare), esposto a rischio. Il valore di un bene esposto a un rischio futuro e incerto (nel caso in cui ci si trovi nell'ambito dell'assicurazione ramo danni) o futuro e certo (nel caso in cui si tratti di polizza ramo vita) è comunque considerato oggettivo. Esso si riferisce a beni in stato ottimale, situati all'interno del luogo o dell'attività per cui sono destinati.

Potremmo dire, in linea di massima, che il valore assicurabile e il valore assicurato, ovvero il valore che il cliente versa per assicurare il bene, dovrebbero, almeno tendenzialmente coincidere.

Spesso però, tale situazione non si verifica ad eccezione dell'assicurazione a primo rischio. L'assicurazione a primo rischio è quella forma di assicurazione che prevede l'indennizzo del danno sino alla cifra assicurata anche se è inferiore al valore complessivo dei beni assicurati. In tutti gli altri casi succede, infatti, che il valore cosiddetto assicurabile sia inferiore rispetto a quello poi assicurato.

Quando ciò avviene si parla di soprassicurazione (ad esempio, un edificio che ha un valore di 150 milioni e viene assicurata per 200 milioni), mentre nel caso contrario, ovvero nel caso in cui il valore definito assicurabile sia superiore a quello assicurato, si definisce sottoassicurazione ( ad esempio una casa che ha un valore di 250 milioni viene assicurata per 200 milioni). Nel caso di sottoassicurazione, definita anche assicurazione parziale, nell'eventualità si debba procedere alla valutazione di un danno, deve essere applicata la regola proporzionale.

Tale regola è peculiare delle assicurazione sui danni alle cose. Quando si applica la regola proporzionale, infatti, l'indennizzo che viene versato dalle assicurazioni all'assicurato non corrisponde al valore complessivo del danno ma a uno ridotto in maniera proporzionale tenendo conto del rapporto tra valore assicurato e valore del bene al momento del sinistro.

Termini correlati