logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555

Franchigia temporale

La franchigia temporale è il periodo che intercorre tra il momento della stipula di una polizza di assicurazione e quello in cui la copertura diventa effettiva. Viene utilizzata soprattutto nelle assicurazioni sanitarie per evitare che gli assicurati possano sottoscriverla in quanto consapevoli di aver bisogno delle cure mediche entro un periodo imminente.

Ricordiamo che con la polizza sanitaria risponde delle spese mediche dell'assicurato non coperte dal Sistema Sanitario Nazionale.

Essa interviene per:

  • i costi di ricovero, degenza, cure e riabilitazione;
  • gli acquisti dei medicinali;
  • gli accertamenti diagnostici legati a una malattia o a un infortunio successivo alla stipula del contratto.

Non sono, invece, incluse:

  • le spese per le cure dietologiche o derivanti dall’abuso di alcol e stupefacenti;
  • le spese dentistiche (tranne quegli interventi che sono conseguenti a particolari infortuni o patologie);
  • i costi per gli interventi estetici;

Una tipologia di assicurazione sanitaria è quella per l'assistenza domiciliare, che consente all'assicurato di usufruire di visite mediche domiciliari, consegna dei medicinali a domicilio e assistenza infermieristica. Tra le più comuni troviamo anche quelle per infortunio e per invalidità permanente. Le prime risarciscono l’assicurato per le spese mediche sostenute in caso di incidente o malattia, mentre le seconde erogano un indennizzo economico proporzionalmente al grado di invalidità, che deve essere superiore almeno al 26%.

Sono previste determinate categorie di persone che non possono sottoscrivere una polizza salute, tra cui i tossicodipendenti, i malati di HIV, le persone dipendenti da alcolici o da stupefacenti. Alcune compagnie escludono anche i diabetici, potendo risolvere il contratto qualora il cliente dovesse contrarre tale patologia.

È bene anche tenere a mente che la maggior parte delle polizze sanitarie prevedono dei limiti di età: solitamente quest’ultimi cambiano in base alla compagnia, che può stabilire una soglia compresa tra i 60 ai 75 anni.

Risparmia fino a 500 € sull'assicurazione auto CONFRONTA OFFERTE

Termini correlati