logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555

Scende il costo della polizza auto

Ancora una discesa per le polizze RC Auto. Il 2021 è proseguito nel trend pluriennale motivato essenzialmente da due ragioni: la presenza di dispositivi tecnologici a bordo che incentivano uno stile di guida virtuoso e gli strumenti per confrontare i prezzi.

Pubblicato il 16/02/2022
auto viaggia verso l'orizzonte
Andamento premi medi RC auto

Ancora una riduzione per il costo delle polizze RC auto in Italia. Secondo l’ultima rilevazione dell’Ania (Associazione nazionale imprese assicuratrici), a fine 2021 il premio medio delle polizze (prima delle tasse) si è attestato a 338 euro, vale a dire il 3,3% in meno rispetto a un anno prima (350 euro). Il calo è frutto soprattutto della contrazione avvenuta tra il primo e il secondo trimestre, mentre la seconda metà del 2021 ha registrato un calo ben più contenuto.

Un contributo al calo arriva dalla scontistica dei premi che le compagnie stanno applicando a favore degli assicurati per riconoscere il mancato utilizzo del mezzo a seguito del divieto di circolazione imposto dalle misure restrittive per la pandemia da Covid-19. In ogni caso questa componente incide meno rispetto all’inizio del 2021 e, soprattutto, al 2020, quando vi erano stati lunghi periodi di lockdown.

Il panorama analizzato

L’indagine dell’Ania ha riguardato, oltre a tutti i premi per RC auto, anche quelli relativi ad autovetture, motocicli e ciclomotori. Lo scorso anno si è chiuso con quasi 2,5 milioni di contratti per un incasso premi pari a circa 843 milioni di euro: il 76,8% dei contratti ha riguardato il settore delle autovetture, il 3,7% quello dei motocicli e l’1% quello dei ciclomotori.

La statistica è relativa alla sola garanzia obbligatoria e sono escluse le polizze flotta e quelle temporanee. Inoltre i premi non includono le imposte (che incidono per il 15,7% sul costo complessivo) e il contributo al Servizio sanitario nazionale (10,5%).

Confronta e risparmia sulla polizza RC auto fai subito un preventivo

Calo soprattutto per i motocicli

Spacchettando i dati per mezzo utilizzo, il premio medio pagato per assicurare le autovetture è sceso del 3,3% in un anno, passando da 335 a 324 euro. Mentre per i motocicli la contrazione è stata nell’ordine del 4,6% (da 245 a 233 euro). Più limitata è la contrazione (-1,5%) del premio medio per i ciclomotori, che da un anno all’altro passa da 168 euro a 165.

Trend di lungo periodo

“Se si confrontano i risultati del mese di dicembre 2012 con quelli di dicembre 2021, il premio medio è sceso in nove anni di 158 euro in valore assoluto (da 496 euro a 338 euro) e del 32% in termini percentuali”, si legge nel report curato dall’associazione di settore. Gli anni con i maggiori cali sono stati il 2014 e il 2015, con una contrazione rispettivamente di 24 e di 25 euro rispetto all’anno precedente, mentre nel 2021 il calo è stato nell’ordine di 12 euro, sostanzialmente nella media.

La riduzione strutturale dei premi che devono pagare gli automobilisti per assicurarsi è dovuta a due ragioni: il crescente utilizzo della tecnologia a bordo, che consente da una parte di migliorare lo stile di guida, dall’altra di registrare eventuali infrazioni; la disponibilità per gli automobilisti di strumenti per confrontare le diverse offerte di mercato.

Recupero del Mezzogiorno

Questi sono i dati medi, ma come sempre c’è una grande differenza di costi che penalizza soprattutto gli assicurati più giovani e quelli residenti nel Mezzogiorno. A quest’ultimo proposito va comunque segnalato che il divario a livello geografico si va restringendo.

L’Osservatorio di Segugio.it segna che a dicembre la riduzione maggiore ha riguardato la Puglia (-17,5% rispetto a dicembre 2020), seguita dalla Calabria (-15,4%) e dalla Sicilia (-15,3%). Il calo è stato invece più contenuto al Nord e al Centro, soprattutto nelle Marche (-6,5%), in Liguria (-6,7%) e nel Lazio (-7,7%). Per quanto riguarda le singole province, i ribassi più consistenti si sono verificati a Caserta (-149 euro), Foggia (-131 euro) e Barletta-Andria-Trani (-84 euro).

A cura di: Luigi dell'Olio
Confronta le assicurazioni e risparmia Trova la polizza migliore

Articoli correlati