logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555

Scadenza patenti: in arrivo una nuova proroga?

Prolungato lo stato di emergenza fino a marzo del prossimo anno: con la nuova data, le patenti di guida per auto e moto potrebbero essere prorogate fino al 29 giugno 2022. A oggi né il Ministero dei Trasporti, né la Motorizzazione Civile si sono ancora espressi in merito.

Pubblicato il 23/12/2021
ragazzo al volante di un'auto che mostra la patente
Proroga scadenza patenti

La proroga dello stato di emergenza al 31 marzo 2022 potrebbe far slittare ulteriormente le scadenze di un serie di documenti, tra cui le patenti A (per motocicli e ciclomotori) e B (per automobili).

Ricordiamo infatti che la validità di alcune patenti di guida termina entro 90 giorni dall’originaria data di fine emergenza, il 31 dicembre 2021.

In particolare, allo stato attuale sono previste le seguenti date:

  • le patenti scadute tra il 31 gennaio 2020 e il 31 maggio 2021 sono valide fino al 31 marzo 2022;
  • le patenti scadute tra il 1° e il 30 giugno 2021 sono valide per ulteriori dieci mesi a decorrere dalla data di scadenza originaria;
  • le patenti scadute o in scadenza tra il 1° luglio e il 31 dicembre 2021, sono valide fino al 31 marzo 2022.

Se il meccanismo adottato sarà il medesimo, la nuova data di scadenza si aggiornerà al 29 giugno 2022 (novantesimo giorno successivo al 31 marzo 2022, nuova data di fine emergenza). A oggi tuttavia né il Ministero dei Trasporti, né la Motorizzazione Civile si sono ancora espressi in merito.

Le attuali proroghe dell’esame di teoria e del foglio rosa

Chi ha fatto domanda per ottenere il documento di guida nel 2020 può svolgere la prova di teoria entro il 31 dicembre 2021. Coloro che invece l'hanno presentata o la presenteranno dal primo gennaio 2021 al 31 dicembre 2021, potranno svolgere la prova entro 12 mesi dalla data di accettazione della domanda.

Per quanto riguarda il foglio rosa, se in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 31 dicembre 2021, è attualmente prorogato fino al 31 marzo del prossimo anno.

Confronta e risparmia sulla RC auto fai subito un preventivo

Patente: le sanzioni per chi guida con la licenza scaduta

Le sanzioni per chi circola con il documento scaduto sono pesanti. Il trasgressore può ricevere dalle forze dell'ordine una multa il cui importo varia tra i 160 e i 644 euro, nonché subire il ritiro della patente scaduta. Il guidatore avrà 10 giorni di tempo, dal momento in cui viene sanzionato, per procedere al rinnovo della patente: solo successivamente potrà recarsi presso il comando di polizia per riavere il documento di guida ritirato.

Ma la sanzione non è l’unico rischio per chi guida con la patente scaduta. Il guidatore potrebbe passare guai più seri nel caso in cui fosse il responsabile principale in un incidente stradale: ricordiamo infatti che l’impresa assicurativa può esercitare l’azione di rivalsa, richiedendo all’assicurato la cifra liquidata a titolo di risarcimento.

A proposito di assicurazioni

È sempre bene tenere a mente come poter risparmiare sul premio assicurativo: questo vantaggio è offerto dalle compagnie partner di Segugio.it, il portale online che propone le RC Auto più economiche sul mercato, consentendo un risparmio sulla spesa della polizza di diverse centinaia di euro.

Ad esempio, simuliamo la richiesta di una guidatrice 49enne (convivente, impiegata, prima classe di merito da almeno due anni, zero sinistri negli ultimi 5 anni, patente mai sospesa, percorrenza media di 10.000 chilometri annui) che vuole assicurare una Mini Cabrio (alimentazione benzina, immatricolata nel 2020).

La miglior tariffa, aggiornata al mese di dicembre 2021, è offerta dal preventivo Genertel, che fa pagare solo 167,00 euro per l'anno di contratto: la polizza applica una formula di guida esperta, che consente l’utilizzo dell’auto a tutti i conducenti che hanno un’età superiore ai 25 anni.

A cura di: Enrico Campanelli
Confronta le assicurazioni e risparmia Trova la polizza migliore

Articoli correlati