Chiama gratis 800 999 555

RC Auto: in diminuzione le tariffe pagate dagli automobilisti

Pubblicato il 25/06/2020

Trend in discesa per il prezzo medio dell'RC Auto, che nel 2019 si è fermato a 414 euro, contro i circa 422 dell’anno precedente. Il dato emerge dalla Relazione annuale dell'IVASS, l’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni, secondo cui la diminuzione ha proseguito l’andamento positivo cominciato nel 2012, portando il costo medio delle polizze autovetture a diminuire del 28,3%.

In lieve risalita invece la tariffa media dell’RC Moto, 271 euro e +2,7% sul 2018: tuttavia nel 2011 l’assicurazione per le due ruote costava 301 euro, quindi un risparmio attuale per i motocilisti di ben 30 euro.

Circa un quarto delle polizze con la scatola nera

Continua a crescere il ricorso alla black box (o scatola nera), che permette agli assicurati di ottenere una tariffa RC Auto più bassa. Il dispositivo ha raggiunto un tasso di penetrazione del 23% su base nazionale, in aumento dell’1,1%: tuttavia, c’è ancora una certa disomogeneità territoriale nella sua diffusione, visto che il congegno è particolarmente richiesto in molte province del sud Italia, con valori superiori al 50 per cento a Napoli e Caserta, mentre è sui livelli minimi nelle città del nord-est.

Prezzi RC Auto: confronto tra l’Italia e i maggiori Paesi UE

"I prezzi", spiega il presidente IVASS, Daniele Franco, "si stanno gradualmente avvicinando ai livelli dei Paesi europei simili all'Italia per caratteristiche del mercato".

La relazione ha infatti confrontato per il periodo 2014-2018 i premi medi RC Auto, al netto del carico fiscale e parafiscale, pagati dagli assicurati in Italia e negli altri quattro maggiori Stati UE, ossia Francia, Germania, Spagna e Regno Unito. I risultati dicono che la tariffa in Italia nel 2018 (premio al netto delle tasse) risultava più alta di 90 euro rispetto alla media degli altri quattro Paesi, un valore in netta diminuzione sul 2014 quando la differenza era di oltre 200 euro.

Premi e sinistri in diminuzione nel 2020

La pandemia da Coronavirus ha tenuto molti guidatori in casa per oltre 2 mesi, con conseguente diminuzione dei sinistri stradali. Secondo l’IVASS, questo calo ha favorito le imprese assicuratrici: la minor incidenza di incidenti, ha fatto sì che quest’ultime risparmiassero su ogni RC Auto tra i 36 e i 41 euro. L’Istituto preme affinché questo risparmio si traduca in un parziale rimborso agli associati (tra i 20 i 30 euro) per i mesi di assicurazione non goduta.

Ricordiamo però che, chi ha rinnovato la polizza nel corso di quest’anno, ha già potuto godere di un calo dei prezzi RC Auto quantificato dall’Istituto in circa il 22%. La riduzione delle tariffe è stata calcolata anche dall’Osservatorio Assicurativo di Segugio.it – e riportata nella news “RC Auto e moto: gli effetti del Coronavirus sulle tariffe” – secondo cui il premio lordo RC Auto si è attestato a maggio sui 384 euro contro i 415 euro registrati a fine 2019.

Per risparmiare serve anche individuare la migliore polizza

Per poter confrontare in modo completo e dettagliato i preventivi delle varie compagnie assicurative, basta rivolgersi a Segugio.it. Inserendo nel form i dati richiesti, si otterrà una panoramica completa delle polizze auto più economiche presenti sul mercato.

Facciamo un esempio. Ipotizziamo al 25 di giugno la richiesta di un 45enne residente a Roma (coniugato, commerciante, nessun sinistro negli ultimi 5 anni, prima classe di merito, patente mai sospesa, percorrenza media di 20.000 chilometri annui) che vuole rinnovare l’assicurazione per una Hyundai Tucson 1.6 CRDi XTech acquistata nel 2019. La tariffa più conveniente risulta essere quella proposta da Genertel, al costo di 319,04 euro, che prevede una formula di guida che consente l’utilizzo dell’auto a tutti i patentati maggiori di 25 anni; qualora al momento del sinistro si trovi alla guida un conducente con età inferiore (o con meno di due anni di patente), Genertel applicherà una franchigia di 350 euro.

A cura di: Enrico Campanelli
Confronta le assicurazioni e risparmia Trova la polizza migliore

Articoli correlati