logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555

Quando prenotare, costi e sicurezza: i consigli per chi parte in vacanza

Qual è il momento giusto per acquistare un volo e andare in vacanza? Meglio evitare di acquistare il fine settimana e scegliere come periodo la seconda metà di settembre. Se invece si parte in auto, occhio alla benzina e alla manutenzione dell'auto. E disporre sempre di una copertura assicurativa.

Pubblicato il 05/07/2022
persona che estrae trolley dal vano dell'aereo
I consigli per prenotare risparmiando e partire in sicurezza

Saranno forse le vacanze più care quelle che aspettano gli italiani in questa estate di inflazione all’8% (non toccava questi valori dal 1986), che ha fatto lievitare i prezzi dei trasporti e delle attività turistiche. Sulla base dei dati resi noti dall’Istat, il Codacons ha valutato che spostarsi in auto costerà dal 25 al 33% in più rispetto all’anno scorso, mentre il costo dei biglietti aerei risulta anche raddoppiato rispetto a un anno fa.

I rincari più consistenti sono sui voli per l’Europa, che costano adesso fino al 127% in più di un anno fa, mentre i voli internazionali sono rincarati del +103,3%. Va meglio per chi decide di rimanere nel Bel Paese, dove gli aumenti hanno toccato +21,4%. Chi viaggia in traghetto dovrà invece spendere in media il 22,7% in più.

Il momento giusto per prenotare un volo

Se dunque siete quelli dell’ultimo minuto per i quali le vacanze si organizzano solo quando arriva il momento, sappiate che sarà molto difficile trovare un’occasione di volo a prezzo scontato. La coda della pandemia e il desiderio di godersi le meritate vacanze hanno letteralmente intasato le compagnie aeree, che fanno fatica a soddisfare la domanda anche a causa della mancanza di personale.

I voli non offrono dunque più gli affari di una volta, vuoi per il periodo caldo e la stagione che ha registrato un’impennata straordinaria di prenotazioni, vuoi perché l’aumento dei prezzi e del costo del carburante del 124% ha determinato i forti rialzi delle tariffe aeree. Tuttavia, sembra che una piccola possibilità di risparmio ci sia. Scegliendo i giorni meno strategici della settimana, martedì e giovedì, il risparmio realizzabile è dal 3 al 12%. Meglio evitare invece i giorni di maggiore affluenza alle prenotazioni, il venerdì e la domenica.

Se poi il lavoro ci consentisse di andare in vacanza e spostarci fuori dai periodi caldi, ad esempio dopo la prima metà di settembre, il risparmio sarebbe quasi del 30% (-27%).

Proteggi il tuo viaggio con un'assicurazione fai subito un preventivo

Meglio non prendere l’auto

Viaggiare in auto non conviene e per di più in estate vuol dire disagi e costi aggiuntivi. Prima di tutto di carburante, visto che la benzina è rincarata del 25,3%, il gasolio del 32,3% e il metano del 38,2%. Utilizzare invece treno, bus e aereo consente di conoscere la spesa esatta per gli spostamenti e non avere le incombenze e i costi in più che invece comporta l’auto.

Se poi non si potesse fare a meno di prenderla, è sempre meglio scegliere il servizio di rifornimento carburante self service che secondo Altroconsumo costa il 9% in meno rispetto al servito ed evitare di fare benzina in autostrada, dove i prezzi sono sempre più alti. Se poi si ha confidenza con la tecnologia, si può scaricare una delle App che dà informazioni dettagliate su ogni stazione di rifornimento in Italia, confrontando i prezzi e servendosi di quella più conveniente.

Alcuni accorgimenti e la messa a punto del veicolo aiuteranno poi a evitare consumi inutili, come pulire i filtri dell’aria prima di mettersi in viaggio, perché l’ostruzione alla circolazione dell’aria condizionata aumenta il consumo del carburante fino al 10%.

Perché viaggiare assicurati

Per quanto gli italiani abbiano una scarsa attitudine ad acquistare un’assicurazione viaggio, la prevenzione dovrebbe essere il primo pensiero quando si va in vacanza. La perdita del bagaglio, un inconveniente, un incidente o qualsiasi altro pericolo che possa minacciare la serenità della vacanza, oltre al temutissimo rischio di contrarre il Covid prima o durante, diventa un fatto grave qualora non si disponga di un’adeguata copertura.

Il mercato offre attualmente pacchetti personalizzabili a seconda delle esigenze, ma per trovare il proprio basta servirsi del comparatore Segugio.it, che propone le assicurazioni viaggio più convenienti del mercato grazie a una sistematica attività di comparazione: facendo un preventivo online si possono conoscere i pacchetti e i costi, scegliendo il migliore al prezzo più conveniente per assicurarsi una vacanza in tutta tranquillità.

A cura di: Paola Campanelli
Confronta le assicurazioni e risparmia Trova la polizza migliore

Articoli correlati