logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555

Le RC Auto più economiche di aprile 2022

Gli utenti che assicurano un'auto hanno l'esigenza di trovare la copertura che offra maggiori garanzie alla tariffa migliore sul mercato. Fondamentale è l'aiuto del comparatore assicurativo Segugio.it: ecco i migliori preventivi del mese per quattro diverse province italiane.

Pubblicato il 21/04/2022
auto con calcolatrice e monete
Le RC Auto più economiche di aprile

Polizze auto meno care nel 2022 per gli automobilisti italiani. La conferma arriva dall’ultimo Osservatorio elaborato da Segugio.it, secondo cui il premio RC lordo di marzo è stato di 341,66 euro, un importo più basso del 7,8% rispetto allo stesso mese del 2021 e dello 0,6% rispetto a febbraio 2022.

Le Regioni in cui il premio si è ridotto maggiormente sono la Valle d’Aosta, -20,8% su base annua, la Calabria, -14,03%, e la Campania, con un -13,7%.

Con Segugio.it si risparmia fino a 500 euro

Il portale rende possibile il confronto delle assicurazioni auto più economiche sul mercato in modo veloce e gratuito.

Qui di seguito riportiamo una serie di preventivi, aggiornati al 21 aprile, per 4 diverse province. La richiesta assicurativa prevede la stipula di un contratto per una Dacia Duster 1.5 dCi, acquistata nuova nel 2019 da una insegnante 65enne (coniugata, prima classe di merito da almeno due anni, nessun sinistro negli ultimi 5 anni, patente mai sospesa, percorrenza media annua di 10.000 chilometri).

Confronta le migliori RC auto e risparmia fai subito un preventivo

Le polizze più convenienti del mese

In provincia di Trento si può risparmiare con il preventivo Prima Assicurazioni, solo 142,00 euro. Prima applica la rivalsa per stato di ebbrezza: viene esercitata quando, in caso di sinistro, il conducente alla guida del veicolo presenti un tasso alcolemico maggiore o uguale a quello consentito (oppure nel caso sia sotto l'effetto di sostanze stupefacenti, allucinogeni o psicofarmaci). Tuttavia, per il primo sinistro, la rivalsa è limitata a 2.500 euro.

A Firenze si può approfittare del preventivo Verti. La compagnia fa pagare 314,06 euro per un contratto che applica una formula di guida esperta, che ammette alla guida del mezzo solo conducenti con età superiore ai 23 anni. La compagnia si distingue per un massimale di 7 milioni di euro per i danni alle persone e 2,5 milioni per quelli alle cose: in più, non applica il diritto di rivalsa se al momento del sinistro il conducente guida con patente scaduta, ma solo se la licenza di guida viene rinnovata entro 90 giorni dalla data dell’incidente.

A Viterbo la miglior tariffa arriva dal preventivo ConTe.it, 266,74 euro, che propone una copertura con formula di guida esclusiva (ammette alla guida solo il conducente principale). La polizza prevede la modalità di risarcimento danni in forma specifica, che in caso d'incidente consente di effettuare la riparazione presso una carrozzeria convenzionata con ConTe.it.

Il servizio include per il cliente anche altri benefici, tra cui:

  • maggiore rapidità nella gestione del sinistro;
  • presa e riconsegna del mezzo;
  • vettura di cortesia (se disponibile);
  • rilascio della garanzia sulle riparazioni effettuate;
  • lavaggio della vettura alla riconsegna.

La compagnia è tra le migliori proposte anche con la variante ConTe.it satellitare, 290,45 euro. Il contratto prevede l’installazione di un dispositivo satellitare che garantisce il servizio di ricerca del veicolo on demand in caso di furto e la ricostruzione esatta della dinamica in caso di incidente. In più, l'assicurato può usufruire dell’assistenza stradale per il verificarsi di un sinistro, ma per un massimo di due interventi durante il periodo di validità della polizza.

A Campobasso la convenienza passa dal preventivo Italiana Assicurazioni, 295,15 euro. Si tratta di una polizza la cui formula di guida ammette guidatori di età superiore ai 26 anni: se al momento del sinistro si trova alla guida un conducente di età non autorizzata, Italiana Assicurazioni applica una rivalsa fino ad un massimo di 1.500 euro. La polizza avvantaggia l’assicurato coprendo anche la responsabilità civile per i danni causati a terzi dal traino di eventuali rimorchi e dalla circolazione del veicolo in aree private.

A cura di: Enrico Campanelli
Confronta le assicurazioni e risparmia Trova la polizza migliore

Articoli correlati