È legge il condono fino a 1.000 euro per il bollo auto non pagato

13/10/2019

È legge il condono fino a 1.000 euro per il bollo auto non pagato

Chi ha un pagamento pendente relativo al bollo dell’auto e avesse ricevuto cartelle esattoriali di sollecito nel periodo di tempo dal 2000 al 2010, può dormire sonni tranquilli: fino a 1.000 euro le cartelle saranno stralciate e automaticamente annullate dall’Erario.

Il Decreto Fiscale 2019 che accompagnava la Legge di bilancio del Governo M5s-Lega, anche detto strappa-cartelle, parlava di generico condono dei debiti erariali sotto i 1.000 euro, soggetti alla cancellazione d’ufficio. In altri termini, chi avesse avuto una o più cartelle notificate dall’Agenzia delle Entrate tra il 2000 e il 2010, avrebbe beneficiato del saldo e stralcio.

Lo stesso Decreto non specificava che la rottamazione delle cartelle esattoriali riguardasse anche i debiti relativi anche alla tassa automobilistica, particolare non da poco che aveva generato incomprensioni da parte delle Regioni, che hanno contestato il pagamento degli arretrati ai contribuenti.

Negli scorsi giorni è stato chiarito che all’interno del decreto, già operativo da alcuni mesi, rientra anche la tassa automobilistica.

Cos’è il bollo dell’auto

Dobbiamo ricordare che il bollo auto è un tributo locale, che grava sugli autoveicoli e sui motoveicoli immatricolati nella Repubblica Italiana, il cui versamento è a favore delle Regioni d'Italia di residenza. Come riportiamo in “Pagamento bollo auto 2019: modalità e scadenze”, in 18 Regioni italiane la scadenza della tassa cade nei mesi di aprile, agosto e dicembre, mentre in Piemonte e in Lombardia il bollo deve essere rinnovato l’anno successivo all’immatricolazione dell’auto e sempre l’ultimo giorno del mese seguente alla scadenza.

Cosa deve fare il contribuente per cancellare il debito?

Su questo la norma parla chiaro: il contribuente non deve fare nulla, perché l’annullamento del debito è automatico. Ma sempre per il principio che il bollo è regionale, la norma generale non ha spento il contenzioso che varia da regione a regione, a seconda dell'interpretazione che se ne dà.

La cosa importante da dire è che il debito complessivo deve essere inferiore a 1.000 euro, comprensivi di capitale, interessi per ritardata iscrizione e sanzioni.

In più, le date 1 gennaio 2000 - 31 dicembre 2010 si riferiscono solo alla scadenza del pagamento, non al mese in più che la legge prevede per mettersi in regola con la tassa.

Come si calcola la tassa automobilistica

L’importo viene stabilito in base a tre elementi:

  • la categoria del veicolo e sua destinazione;
  • la potenza (espressa in kilowatt);
  • la classe ambientale (Euro 0, Euro 1, Euro 2 e così via).

La tassa di possesso è obbligatoria per tutti i proprietari di mezzi a motore iscritti al PRA (il Pubblico Registro Automobilistico) e deve essere pagata indipendentemente dal fatto che il veicolo si utilizzi.

Quando non è dovuto il pagamento del bollo

L’esenzione dal bollo spetta a coloro che hanno acquistato un’auto ibrida ed elettrica, ma solo per i primi 3 o 5 anni a seconda della regione di appartenenza. In alcuni territori questa agevolazione riguarda anche le auto alimentate a gpl/metano.

Possono astenersi dal corrispondere il bollo anche coloro che usufruiscono dei benefici della Legge 104, quindi le persone affette da handicap accertato e i loro caregiver.

L’assicurazione deve sempre pagarsi

Pur avendo ricevuto lo stralcio del bollo auto non pagato, la stessa sorte non riguarda invece l’RC , che deve essere puntualmente corrisposta per non incorrere in sanzioni pecuniarie anche pesanti. Per chi cercasse in qualche modo di tagliare questa spesa, è possibile scegliere l'assicurazione su Segugio.it dopo un’opportuna comparazione al fine di individuare la polizza auto più economica e più adatta per ogni differente profilo di utente.

A cura di: Paola Campanelli

Come valuti questa notizia?
È legge il condono fino a 1.000 euro per il bollo auto non pagato Valutazione: 4,3/5
(basata su 192 voti)

ARTICOLI CORRELATI:

800 999 555 ASSISTENZA GRATUITA
Confronta i preventivi
PREVENTIVO AUTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO MOTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO AUTOCARRO

Recupera Preventivi

come funziona
Guarda il video e scopri com’è facile risparmiare