Chiama gratis 800 999 555

Bonus bici: ora i rimborsi sono solo per chi ha già acquistato

Chi non ha ottenuto il bonus perché i fondi erano esauriti può ripresentare la domanda fino al 9 dicembre. Il rimborso riguarda solo gli utenti che hanno acquistato la bici o il monopattino dal 4 maggio al 2 novembre e sarà erogato a gennaio del prossimo anno.

Pubblicato il 11/11/2020

Arrivano dal Governo i nuovi fondi per il bonus bici (o bonus mobilità), dopo che le prime risorse di 215 milioni di euro si sono esaurite tra il 3 e il 4 di novembre.

Questa volta il voucher è diretto solo a coloro che hanno comprato una due ruote dal 4 maggio al 2 novembre e non sono riusciti ad ottenerlo con la prima tranche: per loro, sarà possibile prenotare il bonus fino al 9 dicembre.

Cosa bisogna fare per accedere al bonus

Per fare richiesta è necessario registrarsi al portale buonomobilita.it, predisposto dal Ministero dell’Ambiente. Per accedere al sito è necessario avere a disposizione:

  • l’identità SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale;
  • il codice Iban del proprio conto corrente (su cui avverrà accreditato il bonus);
  • la scannerizzazione della fattura d’acquisto o dello scontrino parlante.

“Il 10 dicembre”, spiega il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa, “potremo sapere quante persone hanno diritto al contributo e quale plafond economico serve mettere a bilancio. A quel punto chiederemo i fondi al Ministero dell’Economia e, con i tempi tecnici necessari, arriveremo al pagamento, non prima dell’inizio dell’anno prossimo”.

Ma in cosa consiste il buono mobilità?

Il bonus è pari al 60% della spesa sostenuta per l’acquisto del mezzo, ma per un valore massimo di 500 euro. Ad esempio: per una bici che costa 300 euro, il bonus si traduce in un rimborso di 180 euro, mentre per una pagata 1.200 euro il rimborso si ferma a 500 euro. Il rimborso può essere richiesto anche da chi ha acquistato monopattini, hoverboard e servizi di sharing.

La domanda per il bonus bici può essere inoltrata da tutti i cittadini maggiorenni residenti nei Comuni con popolazione superiore a 50 mila abitanti, oppure dagli utenti che risiedono nei capoluoghi di Regione e delle città metropolitane (Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Firenze, Genova, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Reggio Calabria, Roma Capitale, Torino, Venezia) e nei capoluoghi di provincia.

Ecobonus: ci sono anche gli incentivi per le auto

Per le quattroruote sono ancora disponibili 100 milioni di euro, ma solo per l’acquisto di vetture a emissioni basse e bassissime. In particolare, per le vetture elettriche con emissioni da 0 a 20 grammi per chilometro di CO2 (anidride carbonica) l’acquirente può avvantaggiarsi di uno sconto sul prezzo di listino fino a 10 mila euro, mentre per le auto con fascia di emissioni 21-60 grammi per chilometro (g/km), in cui rientrano le ibride plug-in, l’Ecobonus arriva fino a 6.500 euro.

Sono invece esauriti i fondi per l’acquisto di auto con emissioni da 61 a 90 gr/km di CO2 e quelli per le quattro ruote benzina e diesel con emissioni da 91 a 110 g/km.

A proposito di vetture, è sempre bene tenere a mente che si può risparmiare anche sull'assicurazione: basta effettuare una simulazione su Segugio.it, il portale specializzato nella comparazione online delle polizze auto più convenienti sul mercato.

Un esempio? Per assicurare una Mini 1.5 Cooper D cabrio, immatricolata nel 2018, di proprietà di una guidatrice 33enne di Novara (convivente, impiegata, prima classe di merito, zero sinistri con colpa negli ultimi 5 anni, patente mai sospesa, percorrenza media di 15.000 chilometri ogni 12 mesi), si può contare sul miglior prezzo praticato da Verti. La compagnia fa pagare, all'11 di novembre, 243,83 euro, offrendo un contratto in cui la formula di guida esperta, che rende la macchina utilizzabile da tutti i patentati che hanno un’età superiore ai 23 anni. Buono il massimale, che ammonta a 7 milioni di euro per i danni alle persone e 2,5 milioni di euro per quelli alle cose.

A cura di: Enrico Campanelli
Confronta le assicurazioni e risparmia Trova la polizza migliore

Articoli correlati