logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555

Auto: niente più vendite di modelli benzina e diesel dal 2035

Lo stop alla commercializzazione di vetture alimentate con benzina e gasolio sembra essere concreto. Gli europarlamentari hanno confermato la proposta mossa da Bruxelles: dal 2035 in Europa potranno essere venduti soltanto mezzi (furgoni e auto) a zero emissioni.

Pubblicato il 25/05/2022
alimentatore collegato a una macchina elettrica in carica
Stop alla vendita di auto benzina e diesel dal 2035

Nuovo passo dell’Europa verso la sola commercializzazione di vetture elettriche.

La Commissione per l’Ambiente del Parlamento Europeo ha infatti approvato le nuove norme proposte da Bruxelles, che prevedono la riduzione del 100% di emissioni di CO2 (anidride carbonica) entro il 2035 e conseguentemente il blocco delle vendite di vetture benzina e diesel.

Non si tratta di una decisione definitiva, perché le norme dovranno essere esaminate dal Parlamento Europeo il prossimo mese di giugno: con l’eventuale approvazione, tutte le nuove autovetture immatricolate dal 2035 saranno a zero emissioni.

Auto elettriche in Italia: arrivano i contributi statali

Il decreto anti-crisi ha istituito un incentivo variabile, sotto forma di sconto sul prezzo di listino, erogato a favore di chi compra vetture ad alimentazione elettrica.

Lo schema dei contributi è il seguente:

  • 5.000 euro con rottamazione di una vettura fino alla classe di emissione Euro 5;
  • 3.000 euro senza rottamazione.

Le risorse rigurdano solo i modelli che costano fino a 35 mila euro IVA esclusa e sono destinate ai soli privati.

Confronta le migliori RC auto e risparmia fai subito un preventivo

Auto elettrificate: quale trend per le vendite?

Il segmento delle elettriche ha fatto segnare una crescita particolarmente elevata durante il 2021. A dirlo è il report condotto mensilmente da Motus-E, l’associazione che raggruppa tutti i principali soggetti operanti nel mercato delle vetture elettriche: per quanto riguarda il 2022, ad aprile risultano 272.665 auto elettriche in circolazione, mentre nei primi quattro mesi ne sono state vendute 36.944. Con 2049 unità, la Fiat 500E si conferma l’auto elettrica pura più venduta in Italia ad aprile: a seguire troviamo la Dacia Spring (1606), la Smart Forwto (1246), la Tesla Model (con 937 auto), e la Renault Zoe (647 unità).

Auto elettriche: i vantaggi sull’assicurazione

L’assicurazione per un’auto a zero emissioni fa risparmiare in media il 20-25% rispetto alla copertura di un veicolo a benzina o diesel. Il taglio sul premio delle elettriche è da attribuire all’assenza di carburanti infiammabili, che espone l’automobilista a minori rischi e dunque a meno probabilità di sinistri.

Ricordiamo che per massimizzare il risparmio assicurativo basta fare una simulazione su Segugio.it, dove si possono trovare le RC Auto più economiche del mercato.

Un esempio? Ipotizziamo che un guidatore 41enne (convivente, impiegato, prima classe di merito da almeno due anni, zero sinistri negli ultimi 5 anni, patente mai sospesa, percorrenza media di 20.000 chilometri annui), residente a Sant'Alessio con Vialone (provincia di Pavia), voglia assicurare una Volkswagen ID.3 (veicolo totalmente elettrico) immatricolata nel 2021.

La tariffa migliore, aggiornata alla prima metà del mese di maggio, è quella di Italiana Assicurazioni, che fa pagare solo 123,60 euro per l'anno di contratto. La polizza di Italiana Assicurazioni applica un massimale di 6,07 milioni di euro per i danni alle persone e 1,22 milioni di euro per quelli alle cose e copre anche la responsabilità civile per i danni causati a terzi dalla circolazione in aree private (non aperte al pubblico). La polizza prevede una formula di guida esperta, che ammette tutti i conducenti con più di 26 anni: nel caso in cui il veicolo sia guidato da persona in stato di ebbrezza, la compagnia rinuncia totalmente alla rivalsa, così come in caso di trasporto di persone non conforme alle disposizioni vigenti.

A cura di: Enrico Campanelli
Confronta le assicurazioni e risparmia Trova la polizza migliore

Articoli correlati