Chiama gratis 800 999 555

Auto e vacanze: ecco i controlli da fare prima di mettersi in viaggio

Prima di partire è necessario fare un check-up completo al proprio veicolo. Con controlli mirati si vanno a verificare alcuni aspetti fondamentali dell'auto, come il livello dell’olio motore, il funzionamento del climatizzatore e l’usura di freni e pneumatici.

Pubblicato il 01/07/2021
Check up dell'auto prima delle vacanze

Cresce la voglia di vacanze degli italiani, che quest’estate potranno tornare a viaggiare dopo i mesi difficili di emergenza sanitaria del 2020 e della prima parte del 2021. In tanti opteranno per mete all’interno del territorio nazionale, che in molti casi saranno raggiunte con la propria auto: prima di partire, però, sarà bene prestare attenzione alla cura del veicolo, sottoponendolo a un check-up completo presso un proprio meccanico di fiducia o una qualsiasi officina specializzata.

I controlli di routine

Il livello dell’olio motore è la prima cosa da verificare, con un eventuale rabbocco se non a livello o la sua sostituzione se si è raggiunto l’intervallo chilometrico consigliato dalla Casa costruttrice. Sempre all’interno del vano motore, va controllato il livello del liquido del radiatore, un intervento fondamentale visto che si viaggia con temperature estive che mettono a dura prova il circuito di raffreddamento.

Un’altra verifica importante è quella della cinghia di distribuzione, che potrebbe rompersi se usurata o se non si rispetta l’intervallo di sostituzione indicato nelle specifiche del costruttore (in media ogni 60-80 mila chilometri), provocando notevoli danneggiamenti del motore.

Attenzione a tergicristalli, freni e pneumatici

Per la sicurezza è fondamentale il funzionamento dei freni: il controllo riguarda lo spessore delle pastiglie e l’integrità dei dischi.

Lo spazio di frenata potrebbe aumentare anche se gli pneumatici sono consumati o se non hanno la giusta pressione. Ricordiamo che gli pneumatici sono il solo e unico punto di contatto tra la macchina e l’asfalto: è quindi importante che siano sempre efficienti e non usurati. L’usura del copertone si verifica controllando che il battistrada abbia un solco non inferiore a 1,6 millimetri: inoltre, per non trovarsi in difficoltà in caso di foratura, va ispezionata la condizione della ruota di scorta oppure la presenza del kit di gonfiaggio.

Il check up prevede anche il controllo del funzionamento dei fari anteriori, dei fanali posteriori e delle frecce. Non da meno, l’efficienza delle spazzole dei tergicristalli e il livello del liquido per lavare il parabrezza, optando magari per una soluzione specifica per detergerlo al meglio.

E per il comfort?

Tutte le auto oggi sono equipaggiata con il climatizzatore (manuale o automatico). È sempre bene accertarsi che funzioni bene, effettuando eventualmente una ricarica o sostituendo il filtro antipolline: quest'ultimo ha il compito di impedire a tutte le sostanze nocive presenti sulle strade di entrare all'interno dell’abitacolo.

Auto senza revisione: multa e diritto di rivalsa dell'assicurazione

Per circolare con l’auto è fondamentale essere in regola con la revisione periodica, che deve essere effettuata dopo 4 anni dalla prima immatricolazione e successivamente ogni 24 mesi. In caso fosse scaduta, basta rivolgersi a un’officina privata autorizzata, risolvendo la pratica in meno di un’ora. Se sorpresi dalle forze dell’ordine a viaggiare con un mezzo sprovvisto di collaudo, si rischia una multa che varia dai 173,00 a 694,00 euro e la sospensione dalla circolazione.

La mancata revisione può portare problemi anche in ambito assicurativo, con la compagnia che potrebbe esercitare il cosiddetto diritto di rivalsa, ossia di chiedere dall’assicurato la restituzione delle somme liquidate nei confronti degli altri soggetti coinvolti nel sinistro.

A proposito di assicurazione, ecco anche un consiglio per risparmiare sul premio: basta confrontare le polizze su Segugio.it, il portale che individua l’assicurazione auto più economica sul mercato e che permette di soddisfare le esigenze di qualsiasi assicurato.

A cura di: Enrico Campanelli
Confronta le assicurazioni e risparmia Trova la polizza migliore

Articoli correlati