Aumentano i furti d’auto, come proteggersi?

09/08/2019

Aumentano i furti d’auto, come proteggersi?

È sempre vivo negli automobilisti il timore che la propria auto possa essere rubata, preoccupazione che cresce quando si guardano le ultime statistiche sui furti in Italia, che danno un aumento del numero dopo un trend discendente durato 5 anni.

A dirlo sono i dati elaborati dal Ministero dell'Interno, secondo cui gli autoveicoli sottratti nel 2018 sono stati 105.239, il 5,2% in più rispetto al 2017. Ad allarmare è anche il calo della percentuale di vetture ritrovate, solo quattro su dieci.

Tra le quattroruote più rubate non ci sono solo le utilitarie, ma anche i SUV (Sport Utility Vehicle). Dell’apprezzamento dei ladri per gli Sport Utility avevamo già parlato nella news "Furti d’auto: cresce l’attenzione dei ladri per i SUV", in cui riportavamo che questo segmento aveva fatto registrare nel 2017 un aumento di furti dell’8%, percentuale cresciuta poi del 62% nel 2018.

Qualche dritta per difendersi dai furti

La LoJack Italia, un’azienda attiva nel rilevamento e recupero di auto rubate, mette in guardia gli automobilisti sugli atteggiamenti da tenere o da evitare per rendere la vita più difficile ai ladri.

Per evitare di restare vittima di un crimine”, spiega Maurizio Iperti, Amministratore Delegato della LoJack, “ancor più sgradevole nel periodo estivo e delle vacanze, è necessario prestare massima attenzione mentre si è alla guida, quando si lascia anche per pochi minuti la propria vettura e soprattutto difendersi in maniera adeguata, garantendo un intervento rapido ed efficace dopo l’eventuale sottrazione”.

Ad esempio, è sempre bene non allontanarsi dall’auto lasciandola accesa o con le chiavi inserite nel blocchetto d’accensione, ma anche non chiudere completamente i finestrini quando viene parcheggiata, visto che un piccolo spiraglio può essere più che sufficiente per aprire un varco e introdursi nell'abitacolo.

Una buona abitudine se si usa poco l’auto, è quella di verificare ogni giorno che si trovi nel punto in cui è stata lasciata: accorgersi tempestivamente del furto aumenta le possibilità di ritrovarla, soprattutto quando la quattroruote è equipaggiata con un sistema di geolocalizzazione.

A proposito di antifurti

Un sistema meccanico può scoraggiare i ladri poco esperti; uno elettronico di ultima generazione aumenta invece la possibilità di recuperare la vettura.

La cautela passa anche dalla protezione della chiave, che contiene una serie di informazioni trasmesse alla centralina al momento dell’avvio del mezzo. La chiave va infatti custodita in un’apposita card protector, per evitare che i malintenzionati possano replicare il segnale emesso tramite dei ripetitori in radiofrequenza.

Tuttavia, chi decide di rubare può anche scegliere altri metodi per impossessarsi del veicolo rispetto alla tradizionale effrazione. Si tratta di vere e proprie truffe che si attuano quando l’utente è alla guida: l’obiettivo dei ladri è quello di costringere gli automobilisti (soprattutto donne e anziani) a fermarsi, oltre che allontanarli dal mezzo per portare a termine il furto. Un esempio sono i finti incidenti, come la tecnica di urtare lo specchietto o il lancio di piccole pietre sul fianco dell'auto.

Una polizza accessoria per essere coperti

Per non avere brutte sorprese può essere anche utile sottoscrivere una polizza Furto e Incendio, che copre l'assicurato per i danni (materiali e diretti) subiti in caso di furto o incendio del veicolo, di solito sia nel caso di furto totale che in quello parziale.

Per scegliere una RC Auto completa e conveniente basta utilizzare il comparatore Segugio.it.

Un esempio? Al 24 luglio 2019 scopriamo che un 40enne milanese (coniugato, prima classe di merito, patente mai sospesa, nessun sinistro negli ultimi 5 anni, percorrenza media di 20 chilometri annui), che vuole assicurare una Fiat 500X 1.6 Multijet 120 CV Lounge, troverà come offerta più conveniente quella di Verti, 206,02 euro. Verti risulta la compagnia più economica anche aggiungendo alla polizza RC di base l’Incendio e Furto, con un incremento di prezzo fino a 348,24 euro.

A cura di: Paola Campanelli

Come valuti questa notizia?
Aumentano i furti d’auto, come proteggersi? Valutazione: 5/5
(basata su 1 voti)
800 999 555 ASSISTENZA GRATUITA
Confronta i preventivi
PREVENTIVO AUTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO MOTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO AUTOCARRO

Recupera Preventivi

come funziona
Guarda il video e scopri com’è facile risparmiare