Assicurazione casa: 5 facili consigli

17/04/2019

Assicurazione casa: 5 facili consigli

Eventi atmosferici, furti, ma anche atti vandalici o danni causati involontariamente a terzi sono alcune delle eventualità che possono essere previste in una polizza sulla casa. Questo genere di assicurazione, stipulata spesso solo da chi acquista un immobile ricorrendo al mutuo, viene infatti sottostimata e rimandata finché non capita proprio l’evenienza che ne ricorda l’utilità.

Come si fa a sceglierne una? Quali sono le coperture che più saggiamente si dovrebbero richiedere? Trattandosi di un prodotto multirischio, l’assicurazione casa è pensata proprio per tutelare il proprietario della stessa, la sua famiglia e i suoi beni da diversi eventi, tutti potenzialmente in grado di creare un danno di tipo economico.

Al di là della classica copertura in caso di furto o incendio, si tratta di un investimento utile anche in situazioni meno gravi e “più ordinarie” come la caduta di un oggetto dal balcone a seguito di un violento temporale, un banale calo di tensione o i danni causati da bambini o animali domestici a qualche vicino. Ecco qualche pratico consiglio per scegliere l’assicurazione più adatta alle vostre esigenze.

Come sceglierla?

Per prima cosa è opportuno non “sottoassicurarsi”, ossia non coprire la propria abitazione (e i beni in essa contenuti) per un valore troppo basso che, in caso di sinistro, equivarrebbe a ottenere un indennizzo decisamente inferiore rispetto alla qualità della casa.

Esistono due tipi di polizze:

  • a valore intero, che coprono una somma pari all’effettivo valore delle cose assicurate;
  • e a primo rischio assoluto dove si stabilisce a priori l’entità massima dell’indennizzo che non dipende dal valore della casa e dei beni.

Danni da furto e incendio

Fulmini, eventi atmosferici e cali di tensione fanno parte delle circostanze coperte dalla garanzia incendio, mentre ne sono esclusi quelli causati da usura, cattiva manutenzione. Allo stesso modo non tutti i furti prevedono un indennizzo.

Alcune polizze coprono espressamente solo i casi in cui c’è stata effrazione, cioè la forzatura di serrature e sistemi di sicurezza. Attenzione però in alcuni casi la garanzia opera solo in determinate modalità: verificate se è prevista la cosiddetta clausola di “disabitazione” che esclude la copertura sul furto se la casa rimane vuota per troppi giorni di seguito.

È obbligatoria la polizza sulla casa?

Attualmente non c’è alcun obbligo di legge che stabilisce di siglare una polizza sulla casa, ad eccezione dei casi in cui per acquistare un immobile ci si rivolga a una banca per ottenere un mutuo o un prestito. In tali casi, la sottoscrizione di un’assicurazione è necessaria e, solitamente, copre i danni provocati da incendio, esplosioni, fulmini o perdite di gas (polizza incendio e scoppio).

La soluzione ideale

Esistono diversi tipi di assicurazioni per la casa perciò per prima cosa bisogna considerare quali siano le proprie necessità, valutando che genere di coperture e garanzie si adattano meglio al nostro caso. Una volta stabilite le priorità, sarà più semplice trovare la migliore polizza casa.

Inoltre, In presenza di determinate condizioni, specificate nel Fascicolo informativo della polizza stipulata, è prevista la possibilità di esercitare il diritto di recesso sull’assicurazione casa. E’ quindi opportuno leggere attentamente tutta la documentazione prima di siglare il contratto di assicurazione che garantisce la propria serenità e quella dei propri cari.

Il preventivo giusto

Per avere un’idea delle offerte disponibili sul mercato e conoscerne il costo (annuale o rateizzato a seconda dele compagnie assicurative), si possono effettuare dei preventivi online in pochi semplici passi. Il sito di Segugio.it ha una sezione dedicata alle assicurazioni sulla casa che permette di ottenere tutte le informazioni necessarie per una stipula consapevole.

A cura di: Francesca Papapietro

Come valuti questa notizia?
Assicurazione casa: 5 facili consigli Valutazione: 5/5
(basata su 2 voti)
800 999 555 ASSISTENZA GRATUITA
Confronta i preventivi
PREVENTIVO AUTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO MOTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO AUTOCARRO

Recupera Preventivi

come funziona
Guarda il video e scopri com’è facile risparmiare