Suv e Diesel, cresce il trend delle auto Premium

28/11/2018

Suv e Diesel, cresce il trend delle auto PremiumPer gli italiani il vero top gamma è il Suv con il Diesel che continua a farla da padrone. A dirlo è l’Osservatorio sulla ricerca dell’auto online del portale DriveK. Secondo i dati gli italiani che puntano ad acquistare un’auto del segmento premium scelgono i Suv e, nonostante il dibattito in merito ai nuovi standard sulle emissioni, non rinunciano all’alimentazione diesel.

Così se in Italia il 2018 si è rivelato un anno di consolidamento dei risultati raggiunti nel 2017, senza riuscire a raggiungere i 2 milioni di immatricolazioni complessive, la nicchia rappresentata dal segmento “premium” mantiene la sua fetta di mercato e conserva un identikit ben preciso.

L’analisi è stata svolta tra le richieste di preventivo superiori ai 50mila euro che gli italiani hanno effettuato dall’inizio dell’anno ad oggi. Ebbene, i Suv rappresentano addirittura il 69,5% delle auto premium più ricercate. Seguono a lunga distanza le coupé (9,1%), le berline tre volumi (5,4%) e le station wagon (4,7%). E visto che la maggioranza delle ricerche punta ad auto di un certo peso, che permettono una guida potente e con cui percorrere un gran numero di chilometri, è comprensibile come in molti puntino al diesel: infatti lo richiede ben il 67,3% del totale nonostante i timori di acquistare un motore dai giorni contati come anche si anticipava nell’articolo sul nostro portale a proposito del futuro elettrico dell’auto a discapito del diesel.

Un binomio quello Suv e Diesel che non sorprende, dunque. In particolare, andando a dare un’occhiata ai modelli in testa si trova l’Alfa Romeo Stelvio, seguita da Mercedes GLC e Jeep Grand Cherokee. Quarta e quinta posizione per Range Rover Velar e BMW X4, sesta e settima altre due Mercedes, rispettivamente GLE e Classe E; all’ottavo posto l’unica berlina presente nella top ten, l’Alfa Romeo Giulia.

Si fa comunque strada tra i modelli più richiesti anche l’alternativa ibrida della Lexus NX Hybrid, che si inserisce in nona posizione; chiude la classifica al decimo posto la Volvo XC60. Veicoli ibridi che tra l’altro presso comportano dei notevoli vantaggi economici come si può leggere anche nella news sull’esenzione di tre anni dal bollo in Lombardia proprio per chi acquista un’auto più “green". 

L’acquirente tipo? In generale si tratta di chi ha già posseduto un’auto premium in passato. Mentre per quanto riguarda il sesso solo il 20% delle auto premium configurate online è richiesto da donne, infatti agli uomini spetta ben l’80% di questo segmento: passione più spiccata per i motori o possibilità economiche migliori? Il dubbio resta, mentre la conferma che i gusti siano diversi arriva dai modelli più richiesti: la preferita dalle donne è la Mercedes GLC, mentre gli uomini preferiscono l’Alfa Romeo Stelvio.

Lombardia e Campania, le regioni top.  Come spesso accade buona parte delle richieste arriva dalle regioni con più abitanti come per l’appunto la Lombardia, la Campania e il Lazio. Ma le cose cambiano se si considera la domanda in proporzione alla popolazione, ed è in una regione autonoma a statuto speciale, il Trentino-Alto Adige, la più alta percentuale di sognatori che ambiscono ad un’auto premium. Lombardia, Liguria, Calabria ed Emilia-Romagna seguono e completano la classifica delle prime cinque regioni che aspirano ad acquistare un’auto premium.

Ovviamente auto premium prevedono anche una discreta spesa per l’assicurazione ma si può risparmiare valutando le proprie alternative cercando polizze alla portata del proprio budget su Segugio.it.

Basta in definitiva compilare il portale con le proprie generalità, la storia assicurativa e i dati dell’autovettura e si otterrà un vero e proprio preventivo che mette a confronto una miriade di opzioni per tantissime compagnie assicurative comparandone i prezzi e facendo di volta in volta la scelta più adatta alle proprie esigenze e al budget a disposizione, ricevendo anche consigli dagli esperti.

Prendendo ad esempio l’acquirente tipo di un’auto premium ossia un uomo, quarantenne, sposato, con una percorrenza media annua di 15mila chilometri, prima classe di merito e nessun sinistro negli ultimi 5 anni, per assicurare proprio un’Alfa Romeo Stelvio la soluzione migliore sarà quella di Zurich Connect che propone una formula guida esperta a 837,74 euro annui. 

A cura di: Paola Cacace

Come valuti questa notizia?
Suv e Diesel, cresce il trend delle auto Premium Valutazione: 4/5
(basata su 4 voti)
800 999 555 ASSISTENZA GRATUITA
Confronta i preventivi
PREVENTIVO AUTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO MOTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO AUTOCARRO

Recupera Preventivi

come funziona
Guarda il video e scopri com’è facile risparmiare