Assicurazioni: tutte le novità sulle nuove polizze

26/11/2018

Assicurazioni: tutte le novità sulle nuove polizze

Il settore delle assicurazioni è in continua evoluzione, proponendo agli utenti servizi sempre più innovativi e al passo con le nuove esigenze sociali. Una conferma arriva dal rapporto dell'Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni (IVASS), che con un'indagine semestrale (gennaio-giugno 2018) sul comparto ha rilevato il diffondersi crescente delle polizze “micro” e di nuove tariffe RC Auto basate sulla condotta dell’automobilista (anche definite tariffe comportamentali).

Il successo delle micropolizze

Si tratta di polizze stipulate su misura per una specifica esigenza temporanea. Un esempio è quella messa a disposizione per i voli aerei, che assicura in caso di ritardo del volo. L’utente che abbia già acquistato il biglietto può attivare la copertura entro le 2 settimane che precedono la partenza: una volta stipulata, il sistema blockchain gestirà autonomamente i pagamenti. L’indennizzo scatterà automaticamente non appena il sistema registrerà il ritardo del volo, indipendentemente dalla causa che ha creato il posticipo della partenza. 

Le micropolizze coinvolgono anche il settore delle auto condivise. Una società di car sharing ha infatti proposto un prodotto assicurativo, rilasciato da una compagnia partner, che tutela ogni veicolo oggetto di condivisione. Una polizza integrativa rispetto a quella già presente sul mezzo che comprende la copertura Kasko, il servizio di assistenza stradale, il furto e incendio e il bonus protetto (che non attiva il meccanismo del bonus-malus)

La novità delle tariffe comportamentali

Riguardano in particolare il settore dell’RC Auto e si basano sul costante monitoraggio dell’automobilista grazie all'installazione della scatola nera, che permette alla compagnia di giudicare il comportamento di guida: in base a questo sarà calcolato l'ammontare RC Auto da versare. La black box è un dispositivo complesso che consente di controllare diverse attività compiute dal guidatore, come ad esempio l’andatura, la percentuale di chilometri percorsi a una velocità superiore a quella consentita dal Codice della Strada, il numero e l’intensità delle accelerazioni/decelerazioni.

Scatola nera e sconti

Un report dell’ANIA (Associazione Nazionale Imprese Assicurative) ha stabilito che chi installa la black box ha una condotta di guida più responsabile, con una conseguente riduzione della probabilità di provocare sinistri. La frequenza di incidenti causati da vetture che montano questo dispositivo è infatti inferiore tra il 2% e il 5% rispetto a quella dei veicoli senza alcuna dotazione. L’ANIA ha anche calcolato che nel triennio 2012-2015 si è verificata una riduzione della sinistrosità per i veicoli controllati dal congegno quasi doppia rispetto a quella delle auto senza sistema di sorveglianza.

Ricordiamo che la scatola nera è uno degli elementi fondamentali per far sì che gli assicurati possano usufruire dei prossimi sconti obbligatori e aggiuntivi previsti dal Ddl concorrenza, un argomento che si può approfondire nella news “Scatola nera, chi la installa è più attento alla guida”. I criteri per l’applicazione dei bonus sono stati definiti da un regolamento dell’IVASS, che ha tra gli obiettivi quello di aiutare la progressiva riduzione delle differenze sul territorio nazionale dei premi applicati agli automobilisti virtuosi.

Un aiuto per individuare una polizza economica

È bene non dimenticare che la tariffa più vantaggiosa passa sempre dalla comparazione dei prodotti delle principali compagnie su Segugio.it. Il portale online mette anche a disposizione dell’utente il cosiddetto Polizzometro, che calcola la spesa media della polizza auto/moto per una determinata provincia di residenza ed evidenzia se l'assicurazione è più o meno cara rispetto alla media nazionale.

A cura di: Paola Campanelli

Come valuti questa notizia?
Assicurazioni: tutte le novità sulle nuove polizze Valutazione: 5/5
(basata su 2 voti)

ARTICOLI CORRELATI:

800 999 555 ASSISTENZA GRATUITA
Confronta i preventivi
PREVENTIVO AUTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO MOTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO AUTOCARRO

Recupera Preventivi

come funziona
Guarda il video e scopri com’è facile risparmiare