Quanto costa viaggiare senza pensieri?

31/07/2018

Quanto costa viaggiare senza pensieri?

Buona parte degli italiani è ormai in partenza per le vacanze d’estate e ha già pianificato cosa portare in valigia, ma una parte di loro non ha forse ancora pensato alla cosa più importante da non dimenticare: la serenità.

Nella nostra news "Vacanze estive: le tendenze per il 2018" riportiamo che il 62% ha dichiarato l’intenzione di andare in vacanza quest’estate (dati della 18esima edizione del Barometro Vacanze Ipsos-Europ Assistance), un punto percentuale in meno rispetto allo scorso anno, ma 10 punti in più rispetto al 2014. I giorni che si dedicheranno in media al riposo saranno 10/11, in località ‘nostrane’ nel 52% dei casi (era il 54% lo scorso anno), ma con un occhio di riguardo verso l’estero: Spagna, in cima alle preferenze, e poi Francia e Grecia sono le destinazioni più gettonate

Sia che si scelga Europa, che si rimanga in Italia o si voli per una destinazione lontana, un’assicurazione viaggi stipulata in maniera adeguata alle esigenze di un viaggiatore è la certezza di partire tranquilli e protetti da qualunque evento avverso che in qualche modo potrebbe minare la buona riuscita della vacanza.

Perché non rinunciare a un’assicurazione viaggi

Se si pensa al costo di un’assicurazione per giorno, ci si rende conto che rinunciare è veramente una follia. A partire da 1,48 euro se si viaggia in Italia o 3,75 euro in qualsiasi altra parte del mondo, si possono avere grazie a Segugio.it le principali garanzie di copertura, come quelle sul bagaglio e gli effetti personali e l’assistenza in caso di infortunio o malattia.

Il costo medio per giorno è stato ottenuto dividendo il costo complessivo dell’assicurazione per la durata del viaggio, 20 giorni con un unico viaggiatore adulto di età compresa tra i 18 e i 64 anni, ed è relativo al prodotto Travel Guard di AIG, la compagnia assicurativa leader in Europa con cui Segugio.it ha stretto una partnership ottenendo prezzi molto vantaggiosi.

In Nord America sì, ma solo se assicurati

Se avete la fortuna di viaggiare lontano e fuori dall’Europa, allora sappiate che spesso i Paesi hanno un loro sistema sanitario, a volte molto costoso. È il caso ad esempio di quello americano, tanto da giustificare un’assicurazione a sé stante che include proprio i Paesi del Nord America. In questo caso la copertura Platino, la più completa offerta dall’operatore, ha un prezzo di 5,95 euro al giorno, ma include oltre alle spese mediche e la diaria in caso di ricovero, l’annullamento e l’interruzione del viaggio per malattia o infortunio, la responsabilità personale, lo smarrimento, il furto e il danneggiamento del bagaglio, le spese legali, la mancata partenza o il ritardo per cause non dipendenti dal viaggiatore, la messa in sicurezza dell’abitazione per effrazione durante il viaggio e il ricovero degli amici a quattro zampe in caso di ritardo nel rientro.

Secondo i dati dell’Osservatorio Assicurazioni Viaggio di Segugio.it, in questa prima parte dell’anno oltre un terzo delle polizze viaggio (34,3%) hanno avuto ad oggetto tutto il mondo incluso il Nord America, quando erano il 31,8% il semestre precedente. Il 44,7% ha riguardato viaggi in ogni parte del mondo escluso il Nord America, e il 14,2% la sola Europa. Cresce il dato delle polizze stipulate per viaggiare in Italia, ora al 5,1% contro il 3,3% degli ultimi sei mesi del 2017.

Viaggi sempre più fugaci

I dati dell’Osservatorio confermano le dichiarazioni di intenti degli italiani viste sopra: oltre un terzo, il 34,1% stipula una polizza per un viaggio della durata fino a 10 giorni, in aumento rispetto al secondo semestre del 2017 del 6,3%.

Perdono punti le durate più lunghe, di 15 giorni e oltre, che ora segnano il 46,4% del totale del campione contro il 52,7% del semestre precedente: viaggi dunque più brevi, a misura di un budget più contenuto.

Guadagnano punti le assicurazioni stipulate per un numero di viaggiatori superiore a 3 e fino a oltre 10 partecipanti, il 24,5% del campione rilevato contro il 20,2% precedente, anche se la maggior parte delle stipule riguarda viaggi in coppia, che costituiscono il 40,5% del totale.

Il 77,2% dei richiedenti ha un’età compresa tra i 18 e i 64 anni, il 7,6% tra i 65 e i 74 anni e l’1,4% tra i 75 e gli 84 anni. Cresce la percentuale di bambini assicurati: sono ora il 12,4% contro il 9,6% della seconda parte del 2017 e così il numero di neonati fino all’anno di età, che segna l’1,0% contro lo 0,8% di prima.

Un suggerimento per viaggiare sereni con Segugio.it

Proviamo a fare una simulazione per quantificare il costo di un’assicurazione stipulata per un viaggio in Nord America della durata di due settimane, dal 7 al 21 agosto. La formula Platino che prevede una copertura totale senza alcuna franchigia, sia sanitaria che sul viaggio e sulla responsabilità personale per 2.800.000 euro, ha un costo di 205,19 euro per due persone, scontato del 20% per tutti i clienti del comparatore numero uno in Italia. Partire tranquilli, con Segugio.it, ha un prezzo molto basso.

A cura di: Paola Campanelli

Come valuti questa notizia?
Quanto costa viaggiare senza pensieri? Valutazione: 4,3/5
(basata su 3 voti)
800 999 555 ASSISTENZA GRATUITA
Confronta i preventivi
PREVENTIVO AUTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO MOTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO AUTOCARRO

Recupera Preventivi

come funziona
Guarda il video e scopri com’è facile risparmiare