Chiama gratis 800 999 555

Le RC Moto più convenienti di giugno 2018

Pubblicato il 29/06/2018

Le ultime novità in tema di tariffe RC Moto sono una vera e propria boccata d’ossigeno per i centauri, che finalmente possono usufruire di polizze con prezzi più abbordabili rispetto agli anni passati.

Ne abbiamo parlato nella news “RC Moto: adesso i premi si abbassano anche al Sud”, dove si evidenzia la tendenza al calo dei premi per il 2018. I dati arrivano dal report realizzato da Segugio.it, secondo cui il miglior prezzo medio – ottenuto dalla media delle migliori offerte trovate dagli utenti tramite le simulazioni effettuate – si è attestato sui 334 euro, un valore più basso del 3% rispetto al periodo luglio-dicembre dello scorso anno.

La riduzione degli importi su scala nazionale non sembra essere un dato comune a tutti i territori. A condurre il trend sono alcune aree del sud Italia, come ad esempio la Campania che fa segnare un ribasso del best price di oltre 50 euro sul semestre precedente (-6,3%). Lombardia e Piemonte presentano invece un comportamento in controtendenza, facendo segnare un aumento rispettivamente del 6,2% e dell’11,6%.

“Dopo diversi cali”, commenta Emanuele Anzaghi, vicepresidente di Segugio.it, “il ribasso si sta assestando su valori simili agli altri Paesi europei. A favorirlo hanno concorso diversi fattori: una maggiore trasparenza dell’offerta, l’abolizione del tacito rinnovo, una maggiore sicurezza stradale, grazie all’implementazione sempre più efficace di tutor, autovelox e simili, una politica di pricing che viene aggiornata di giorno in giorno dagli operatori”. A tal proposito ricordiamo che l’abrogazione del Tacito Rinnovo è avvenuta nel 2013, dando all’assicurato il vantaggio della completa libertà di cambiare compagnia per accedere sempre ai prezzi più vantaggiosi.

Le polizze online più convenienti

Qui di seguito riportiamo le migliori RC Moto, aggiornate al 18 di giugno, per otto diversi capoluoghi italiani. Tutti i preventivi riguardano un generico assicurato 35enne (prima classe di merito da più anni, nessun sinistro negli ultimi 5 anni, percorrenza media di 10.000 chilometri) che vuole stipulare una polizza per una delle moto più vendute in Italia, la Honda CRF1000L Africa Twin (ABS Monocolore - 95.2 CV).

Roma e Pescara troviamo Zurich Connect al prezzo di 357,86 e 287,26 euro e con una formula di guida esclusiva che permette solo alla persona assicurata di poter guidare il veicolo. In questo caso i massimali per danni alle cose e alle persone si attestano sui 7,5 milioni di euro ciascuno. Nel caso in cui il veicolo assicurato sia guidato da persona in stato di ebbrezza o sotto l’influenza di sostanze stupefacenti, la compagnia limiterà la rivalsa a 2.500 euro. L’assicurazione rinuncia a esercitare il diritto di rivalsa se al momento del sinistro il conducente guida con patente scaduta, purché venga rinnovata entro 90 giorni. In più copre anche la garanzia ricorso terzi in caso di incendio, esplosione o scoppio del veicolo – per fatto non inerente alla circolazione stradale – entro il limite di massimale di 150.000 euro per sinistro.

Novara la tariffa più conveniente la offre Verti, che consente di pagare una rata di 219,22 euro per una formula di guida che ammette i motociclisti con più di 26 anni di età e massimali pari a 6,5 milioni di euro per i danni alle persone e 2 milioni di euro per quelli alle cose. Anche in questo caso la rivalsa per guida in stato di ebrezza è limitata alla somma di 2.500 euro: l’assicurazione copre anche la responsabilità civile per i danni che i trasportati possono involontariamente cagionare a terzi durante la circolazione del veicolo.

Una delle migliori tariffe di Reggio Emilia è quella di Quixa al costo di 380 euro, soprattutto perché applica una formula di guida libera che permette a qualsiasi conducente idoneo di mettersi in sella come guidatore. I massimali sono quelli minimi previsti dalla legge, 6,070 milioni per danni alle cose e 1,22 per quelli alle cose, con l’assicurazione che copre anche la responsabilità civile per i danni causati a terzi dalla circolazione in aree private (non aperte al pubblico). Rispetto ai casi precedenti, si alza a 10 mila euro il limite di rivalsa qualora il sinistro sia causato da persona in stato di ebbrezza.

Restano alte le tariffe in Campania

Nonostante il calo, i premi nelle varie province della Regione non sono ancora competitive come quelle di altre aree sempre del Sud. Ad esempio, a Salerno, Caserta e Napoli, la polizza meno cara è ancora una volta quella di Zurich Connect, rispettivamente con 984,62 euro, 1.195,75 euro e 1.435,03 euro, tutte con formula di guida applicata dalla società di tipo libera.

Molto più abbordabile invece la tariffa praticata nella città siciliana di Trapani (e in generale in tutti i capoluoghi dell’isola), con Verti che garantisce l’assicurazione al prezzo di 421,80 (formula di guida esperta).

A cura di: Paola Campanelli
Confronta le assicurazioni e risparmia Trova la polizza migliore

Articoli correlati