In calo il numero di contenziosi RC Auto

27/04/2018

In calo il numero di contenziosi RC Auto

Un’indagine dell’IVASS (Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni) offre una panoramica sullo stato del contenzioso RC Auto in essere al termine del periodo 2010-2016, una serie di dati che sono stati inviati dalle imprese di assicurazione nazionali e dalle rappresentanze in Italia di imprese extra SEE (Spazio Economico Europeo).

L’elaborato evidenzia che le cause pendenti civili e penali, in ogni grado di giurisdizione, si sono fermate alla fine del 2016 a 247.338, un valore inferiore del 18,3% rispetto al 2010. Tuttavia, il numero dei sinistri in causa ha interessato il 9,8% degli incidenti totali denunciati, una percentuale più alta rispetto al 6,5% di media annua del periodo 2007-2009.

Un’altra nota dolente è quella che riguarda i tempi di chiusura, che sono particolarmente lunghi: le cause relative a sinistri avvenuti negli anni 2011 e precedenti sono pari al 29% del contenzioso civile, e al 28% per quello penale. 

I costi del contenzioso

L’importo a riserva per le cause pendenti a fine 2016 è stato pari a 6.849 milioni di euro, il 35% della riserva complessiva del ramo RC Auto. “Gli accantonamenti medi (a riserva) per i sinistri in contenzioso”, spiega in una nota l’IVASS, “crescono in modo sensibile con il passare degli anni e questo rappresenta un ulteriore elemento di costo del comparto RC Auto. Il contenzioso penale, pur relativo a un numero molto contenuto di cause (2.424 a fine 2016, l'1% del totale), presenta un importo a riserva proporzionalmente elevato (535 milioni di euro, pari all'8% della riserva per contenzioso)”. Per quanto riguarda invece la spesa per le cause di secondo e terzo grado, si parla di 45.526 euro per quelle civili e 220.875 euro per il comparto penale.

A proposito di controversie

Ricordiamo che per eventuali problemi tra l’assicurato e l’agenzia può intervenire l'IVASS, che può evitare l’apertura di un procedimento giudiziario provando a dirimere la controversia tra le parti. Nella news “Reclamo assicurativo, l’alternativa per far valer i propri diritti” abbiamo evidenziato che l’indagine dell’Istituto dovrà concludersi entro un periodo di tempo che varia tra i 90 e i 120 giorni: qualora ravvisi inadempienze da parte della società, potrà avviare un procedimento sanzionatorio dandone notizia nel bollettino periodico e sul proprio sito internet.

Un aiuto per il contenzioso arriva dal Ddl concorrenza

La riforma assicurativa approvata lo scorso anno dovrebbe incidere (e molto) sulle vicende della sinistrosità stradale, sia in sede stragiudiziale che in corso di processo. Nella normativa si introduce infatti il valore probatorio della scatola nera, un presupposto che sarà superabile soltanto attraverso la dimostrazione del mancato funzionamento (o manomissione) del dispositivo. La black box sarà fondamentale per gli sconti obbligatori promessi dal Disegno di legge, una prassi che entro il 2020 potrebbe portare i congegni su più di un quarto del parco circolante.

Il miglior premio su Segugio.it

Il contenzioso rappresenta un ulteriore elemento di costo del comparto RC Auto, che inevitabilmente si ripercuote sulle tariffe degli assicurati.

In tema di tariffe, è bene non dimenticare che il premio più conveniente passa anche dalle comparazioni effettuate su Segugio.it, il portale che confronta le polizze auto delle migliori compagnie che operano sul mercato nazionale.

Ipotizzando al 16 aprile 2018 di voler assicurare una Audi Q2 1.6 TDI (acquistata da un 40enne di Pistoia, prima classe di merito, nessun sinistro negli ultimi 5 anni, percorrenza media annua di 20.000 chilometri), si scopre che il miglior prezzo è quello praticato da Zurich Connect, 319,99 euro, che prevede una copertura con formula di guida esperta (automobilisti con più di 25 anni). L’assicurazione garantisce massimali più alti rispetto a quelli minimi previsti dalla legge e che si attestano sui 7,5 milioni di euro sia per i danni alle cose che per quelli alle persone.

A cura di: Paola Campanelli

Come valuti questa notizia?
In calo il numero di contenziosi RC Auto Valutazione: 5/5
(basata su 3 voti)
800 999 555 ASSISTENZA GRATUITA
Confronta i preventivi
PREVENTIVO AUTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO MOTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO AUTOCARRO

Recupera Preventivi

come funziona
Guarda il video e scopri com’è facile risparmiare