Chiama gratis 800 999 555

Come trovare la migliore assicurazione per il furgone?

Se il tuo lavoro prevede l'utilizzo di un furgone o di un altro tipo di autocarro, sai bene quanto proteggerlo e proteggere te stesso alla guida sia importante. In questo articolo dunque vogliamo spiegarti come trovare la migliore assicurazione per il furgone, risparmiando senza però rinunciare alla protezione di una polizza di qualità.

Ecco i nostri consigli:

  • Trova la migliore assicurazione per il furgone confrontando le polizze online:
  • Scegli attentamente le protezioni aggiuntive
  • Scopri tutte le dritte per un'assicurazione autocarro economica.

Vediamoli ora nel dettaglio.

Trova la migliore assicurazione per il furgone confrontando le polizze online

Un tempo, per trovare la migliore assicurazione per il tuo autocarro, avresti dovuto prenderti del tempo per visitare gli uffici di varie compagnie assicurative, farti fare un preventivo da ciascuna, prendere in esame la documentazione relativa ad ogni polizza e poi scegliere quella più appropriata. Tutto ciò a discapito del tuo lavoro o del tuo tempo libero.

Oggi, per fortuna, esistono gli strumenti per confrontare le polizze per autocarri online, come quello che abbiamo qui su Segugio.it, a fare tutta la fatica al posto tuo. Tu devi solo inserire alcuni dati (come quelli del veicolo e quelli dell'intestatario della polizza) e il nostro sistema ti mostrerà automaticamente le migliori assicurazioni per il tuo furgone. Ti basterà scorrere l'elenco di polizze, con i relativi premi e servizi offerti, per scegliere quella che fa al caso tuo. Senza bisogno di muoverti da casa tua o dal tuo ufficio.

E se vuoi dei consigli ancora più personalizzati, ti basta alzare la cornetta: chiama il numero verde 800 999 555 per una consulenza gratuita che ti guiderà nella scelta dell'assicurazione più adatta a te.

Scegli attentamente le protezioni aggiuntive

Tutte le assicurazioni per autocarri includono l'RC, che è la protezione obbligatoria per legge. Tuttavia è anche possibile aggiungere delle protezioni in più, che possono variare da compagnia a compagnia e che possono aiutarti ad affrontare al meglio qualunque problema relativo al tuo veicolo.

Tra queste protezioni ci sono:

  • Kasko: la garanzia che ti protegge anche nel caso in cui un sinistro sia avvenuto per responsabilità del conducente.
  • Furto: se trasporti merce e attrezzature di valore, o se il tuo furgone in sé ha un costo importante, meglio aggiungere una protezione contro i ladri.
  • Incendio: una protezione importante, specialmente se trasporti merce infiammabile, frequenti dei cantieri o lasci il tuo furgone a lungo parcheggiato in strada.
  • Atti vandalici: ecco un'altra garanzia importante se il tuo furgone può essere esposto a teppisti, magari perché è parcheggiato per strada di notte.
  • Cristalli: una scritta sul furgone può essere un bel danno, ma in genere non ti impedisce di usarlo per lavorare. Un parabrezza rotto invece sì.
  • Veicoli non assicurati: si stima che nel nostro paese circolino 3 milioni di veicoli privi di assicurazione. Dunque la probabilità di essere coinvolti in un sinistro con uno di essi è molto alta. Questa protezione ti rimborsa anche se la persona che provoca il sinistro non è assicurata.
  • Eventi naturali: il clima è sempre più estremo, e su certe zone d'Italia, specialmente quelle montuose, non è raro che si abbattano piogge torrenziali o trombe d'aria che possono mettere in pericolo il tuo autocarro.
  • Diaria in caso di infortunio, sospensione della patente o altro evento: questa garanzia protegge te e la tua famiglia in caso di evento che ti impedisce di guidare nell'ambito della tua professione, come la sospensione della patente o un infortunio, emettendo una diaria a risarcimento dei giorni di mancato lavoro.
  • Danni alle merci: alcune tipologie di merci possono valere moltissimo, addirittura più del tuo veicolo. Ecco perché è importante assicurarsi contro possibili danneggiamenti.

Scopri tutte le dritte per un'assicurazione autocarro economica

Vogliamo ora darti alcuni consigli per trovare un'assicurazione autocarro economica senza rinunciare alla serenità di una polizza che ti protegge davvero.

Assicurazione autocarro ridotta con delle limitazioni alla guida

Puoi ottenere un'assicurazione autocarro ridotta se accetti alcune limitazioni all'utilizzo del tuo veicolo. Ad esempio, un limite chilometrico. Vale a dire che sarai coperto solo per un certo numero di chilometri. Ovviamente una simile polizza è conveniente solo se utilizzi il tuo autocarro per fare un numero di chilometri ridotto, ad esempio solo per muoverti in città.

Il discorso è per certi versi simile quando si parla di polizze temporanee, vale a dire con una durata inferiore a un anno. Un'assicurazione per autocarro semestrale, trimestrale o addirittura mensile può essere molto conveniente, ad esempio, per assicurare un camper, ma non è praticabile per un veicolo che utilizzi per tutto l'anno per lavoro.

Altra possibilità di risparmio è quella di porre un limite a chi può guidare l'autocarro: puoi accordarti con l'assicurazione perché lo utilizzino solo guidatori esperti, e ottenere così uno sconto.

Se in casa c'è più di un autocarro, puoi approfittare della Legge Bersani

La Legge Bersani stabilisce che se nel tuo nucleo familiare (parliamo dei familiari con cui vivi) c'è un già un veicolo della stessa tipologia di quello che vuoi assicurare per la prima volta, il secondo possa prendere la classe di merito del primo. Se ad esempio tuo padre possiede un autocarro e tu vuoi acquistarne uno per avviare la tua attività professionale o per altri utilizzi, potrai assicurarlo con la classe di tuo padre.

Quando il risparmio non conviene

A volte ci si imbatte in polizze molto convenienti, che a una prima occhiata hanno tutte le carte in regola per essere davvero un buon affare. Attenzione però a che non nascondano qualche brutta sorpresa per quanto riguarda la franchigia e il massimale.

La franchigia è la soglia al di sotto della quale la compagnia assicurativa non rimborsa i danni. Un'assicurazione autocarro con franchigia sarà più conveniente, ma solo perché in caso di danni piccoli sarai tu a pagare e non la compagnia.

Per quanto riguarda il massimale, invece, per quanto un minimo sia stabilito dalla legge, può essere consigliabile scegliere una polizza che ne contempli uno più alto. Potrai così proteggerti in caso di incidenti che provochino danni molto gravi, con risarcimenti altissimi. Una polizza con massimale più basso è più conveniente, ma vale davvero la pena di rischiare?

Risparmia online sulla tua assicurazione autocarro CONFRONTA OFFERTE

Domande correlate