Polizza furto e incendio

La polizza furto incendio è una garanzia aggiuntiva che è possibile inserire come copertura di altri rischi al momento della sottoscrizione dell'assicurazione auto e/o moto. La polizza furto e incendio copre l'assicurato per i danni (materiali e diretti) subiti in caso di furto o incendio del veicolo, di solito sia nel caso di furto totale che in quello parziale.

Vediamo nel dettaglio quali danni sono coperti grazie a questa garanzia:

  • La copertura contro il furto tutela l'auto per tutti i danni che possono derivare non solo dal furto vero e proprio, ma anche da tutti i tentativi di furto o di scasso non riusciti, fino alla totale distruzione del veicolo. Inoltre, le polizze furto coprono anche il furto di ogni singola parte dell'auto, ma non la sottrazione degli oggetti che si trovano all'interno dell'automobile, né il loro furto specifico (il caso cioè in cui l'oggetto che si trova all'interno dell'automobile viene rubato, ma non viene rubata l'autovettura che lo conteneva), né del loro furto se erano nell'auto al momento in cui questa è stata rubata. Sia il premio che l'indennizzo che l'assicurazione pagherebbe nel caso di furto vanno calcolati in base al valore di mercato dell'auto nel momento in cui questa viene assicurata. Questo valore ovviamente viene rinegoziato di anno in anno, ad ogni rinnovo della polizza, e non può che scendere.
  • Le polizze contro l'incendio del veicolo, invece, tutelano l'assicurato dai danni causati alla propria auto o moto non solo dagli incendi ma da tutti eventi legati al fuoco, come scoppi, fulmini, anche dovute a cause interne come corto circuiti o surriscaldamento del motore. Sono però escluse dalla copertura tutte le cose che sono contenute all'interno dei veicolo. Per quanto riguarda il risarcimento, questo fa riferimento, come nel caso del furto, al valore commerciale del veicolo al momento dell'incendio. Inoltre, anche questa polizza in modo analogo al furto, distingue fra distruzione e danneggiamento. La distruzione prevede il risarcimento di tutto il valore della macchina, mentre il danneggiamento prevede il pagamento all'assicurato del solo valore delle parti danneggiate. Ovviamente non sono coperti gli incendi causati con dolo o con colpa dall'assicurato o da suoi congiunti.

Il calcolo del premio aggiuntivo di questa polizza accessoria parte dal valore commerciale del veicolo assicurato (desunto dalla fattura di acquisto se nuovo, dalle quotazioni di società o riviste specializzate se usato per esempio Eurotax o Quattroruote) e ad esso si applica una tariffa, in valore assoluto, da moltiplicare per ogni migliaia di euro di valore dell'auto assicurata.

Ci sono poi tutta una serie di ulteriori garanzie da affiancare alla copertura incendio e furto che vengono offerte come "pacchetto globale" aggiuntivo a costi molto ridotti, ma che prevedono spesso dei massimali di risarcimento "ad hoc" inferiori rispetto a quello della copertura incendio e furto. Così facendo le Compagnie limita il risarcimento solo di una parte del danno subito dall'assicurato.

Confronta i preventivi
PREVENTIVO AUTO
  /  
Preventivo auto

Recupera Preventivi

PREVENTIVO MOTO
  /  
Preventivo moto
come funziona
Guarda il video e scopri com’è facile risparmiare